Della Noce

(Websource/Archivio)

Le dichiarazioni di Marco Della Noce, ex comico di Zelig famoso per il personaggio di Oriano Ferrari (il meccanico della scuderia di Maranello amico di ‘Sochmacher’), hanno mosso a commozione i suoi fan e spinto i suoi amici ed ex colleghi ad esprimergli tutta la loro solidarietà. Secondo quanto dichiarato dal comico, la situazione attuale d’indigenza è stata causata dalla denuncia di pignoramento della partita iva effettuata dalla ex moglie. Accusa dalla quale la donna si è difesa dichiarando che la colpa dei problemi economici attuali è tutta da attribuire a Della Noce stesso.

Quali che siano le motivazioni che hanno portato il comico a rimanere senza impiego ed a vivere in macchina, la sua richiesta d’aiuto non è stata ignorata: prima i meccanici della Ferrari hanno dichiarato di volerlo aiutare a rimettersi in carreggiata, poi il comico Maurizio Ferrini (La Signora Coriandoli) gli ha fornito il proprio appoggio morale spiegando come anche lui si sia trovato in un periodo di grande difficoltà. Oggi, a parlare in favore di Della Noce è l’amico e collega Claudio Bisio. L’attore milanese ha prima dichiarato che verrà fatta una puntata in suo onore a Zelig, quindi, sorvolando sulle dichiarazioni al vetriolo tra l’amico e la ex moglie, si è soffermato a parlare delle attuali condizioni di salute del comico.

Bisio conferma che Della Noce sta attraversando un periodo di depressione, ma lo invita pubblicamente a trovare le forze per riprendersi: “L’ho sentito: ora è a casa a Lissone, non vive più in macchina, e adesso deve trovare la forza per far ridere, il che non è facile quando non si sta bene dentro”. Infine l’ex conduttore di Zelig spiega in cosa consiste la serata in suo onore (uno spettacolo di beneficenza) ed invita chi volesse a partecipare: “Sarà una cosa con lui e con tutti noi di Zelig. E chi volesse dare un apporto economico, può fare una donazione al locale, in viale Monza: rigorosamente cash, perché gli hanno bloccato i conti correnti”.

F.S.