(Facebook)

Ennesima tragedia per le strade d’italia. Un incidente ha tolto la vita a Claudio Baccaro, uomo di 44 anni di Specchia Gallone (Le) che, mentre era alla guida del suo Quad su Via Maremonti, strada provinciale 308 nel basso Salento, si è scontrato, con dinamiche ancora sconosciute, con il trattore di Gabriele Patracca, imprenditore agricolo nonchè Sindaco del limitrofo Comune di San Cassiano. Causa probabile una mancata precedenza da parte di uno dei due mezzi o semplicemente l’asfalto bagnato dalla pioggia ha fatto perdere il controllo ad uno dei due conducenti. Claudio Baccaro che si trovava sul mezzo più piccolo e leggero è balzato sulla strada in un modo che non gli ha lasciato scampo.

Il Sindaco Petracca invece, non ha avuto nessuna conseguenza nell’impatto e dopo qualche controllo di routine all’ospedale del luogo, è stato dimesso. Una famiglia sconvolta quella di Baccaro, morto successivamente in ospedale dove vi è arrivato in codice rosso. Sconvolte anche i due paesi, vicini per distanza ed ora vicini nel cordoglio alla vittima ed ai suoi famigliari. Da Sud a Nord stessa scena. Altro incidente fatale è successo su Viale Enrico Fermi a Monza. A farne le spese questa volta e a rendere la tragedia ancor più amara, un bimbo ecuadoriano di solo 1 mese. Alla guida del veicolo c’era il padre, vicino a lui la mamma, entrambi vent’enni. Il conducente ha perso il controllo del veicolo ed è finito contro il guardrail. Il bimbo che si trovava in una culletta sul sedile posteriore non legata bene, è stato sbalzato violentemente contro le portiere dell’auto nell’impatto e non ha avuto possibilità di sopravvivere. Madre e figlio sono stati tirati fuori dal veicolo solo con l’aiuto dei Vigili del Fuoco. Entrambi i genitori sono stati trasportati dal 118 all’Ospedale Milanese Niguarda in gravi condizioni, il piccolo è stato trasportato invece al San Gerardo di Monza già morto. Spetta ora alla Polizia ricostruire le dinamiche della tragedia.

 

G.V.R.