Morgan-Asia Argento, è scontro: “Non ha subito violenze”, e lei “Pessimo padre”

    Morgan
    (Websource/archivio)

    È scontro tra Asia Argento ed il suo ex marito Morgan, dal quale la figlia del regista dell’horror, Dario, ha avuto la figlia Anna Lou nel 2001. La loro storia durò dal 2000 al 2007, ma dopo l’interruzione della relazione c’è sempre stato il gelo tra le parti. E l’ex leader dei Bluvertigo non poteva non dire la sua sulla vicenda relativa agli abusi sessuali denunciati dalla stessa Asia Argento da parte del decaduto produttore cinematografico Harvey Weinstein. Morgan, a ridosso di un concerto tenuto a Pozzuoli, in provincia di Napoli, afferma quasi di provare “pietà per lo stesso Weinstein, che adesso tutto il mondo accusa. Ma come mai le sue vittime sono uscite allo scoperto soltanto adesso, a distanza di anni?”. Morgan conferma di aver saputo già da tempo di questa cosa, grazie alle confidenze che Asia Argento gli fece, ma di non conoscere molto altro: “Mi disse che Weinstein era un suo amico, io però ritengo che parlare di violenze sia eccessivo. I casi di stupri e di abusi sessuali comportano delle ripercussioni di ben altro tenore sulle vittime, in molti casi la vergogna è talmente tanta da tenere una vicenda nascosta per sempre”.

    Morgan ha le idee chiare: “Le violenze sono altre”

    Ad una precisa domanda su cosa avesse subito Asia Argento, Morgan risponde di non esserne certo: “L’unica cosa sicura è che, se anche ti concedi di tua spontanea volontà, il tornaconto al quale speravi non è garantito ed anzi, hai tutto da perdere. C’è differenza tra una scelta consapevole ed uno stupro, che è tra le cose più becere che un individuo possa commettere. Diciamo che per me in questa vicenda non ci troviamo nell’ambito della violenza sessuale. Con Asia ho una figlia, ma nonostante lei per me non rappresenti una madre modello non comincerò con lei una battaglia legale per portarle via Anna Lou, ci tengo a mantenere una certa eleganza. Poi dico anche che Weinstein è una brutta persona e che la sua cattiva fama lo precedeva, ma ho la sensazione che in questa storia qualcuno stia marciando sui suoi guai. Ripeto: le violenze sessuali sono altre, qui alcuni vogliono solo guadagnarci”.

    La replica dell’attrice: “Non paga gli alimenti dal 2010”

    Anche Morgan non è un genitore modello, è lui stesso ad ammetterlo: “So dare molto affetto, ma purtroppo sono anche un papà molto assente, a causa di problematiche complicate come la depressione. Eppure non penso di essere così pessimo, un papà come me lo vorrei, sarebbe ‘ganzo’. Ho anche commesso qualche sbaglio, ma non mi interessa: anche se adesso non mi vedete più in tv, l’affetto dei fan resta alto, ed è questo che conta”. Asia Argento in merito a questa diatriba ha replicato nelle scorse ore su Twitter scrivendo: “Morgan non paga il mantenimento di sua figlia dal 2010. Gli pignoreranno la casa. Vede la figlia due volte l’anno. È un pessimo padre e un uomo alla deriva”. L’attrice negli ultimi giorni si è scagliata prima contro Piero Chiambretti, definito “un nano ed una carogna”, e poi contro il regista Fausto Brizzi, diventato improvvisamente il ‘Weinstein italiano’ dopo essere stato sommerso da numerose accuse di abusi da parte di altrettanti attrici.

    S.L.