rapina in farmacia

(Websource/archivio)

Una rapina in farmacia nello stato brasiliano di San Paolo si è contraddistinta per dei momenti di vera paura. Il tutto è accaduto nella località di Campo Limpo Paulista. Nel locale sanitario si trovava Rafael Souza, un sergente della polizia in quel momento fuori servizio. L’uomo era in compagnia della moglie e del loro figlio di pochi anni di età. All’improvviso hanno fatto irruzione due rapinatori, che con fare violento hanno intimato il titolare ed i dipendenti di consegnare loro l’incasso. Souza si aggirava tra gli scaffali, quando si è accorto subito di quanto stava accadendo, e quindi si è subito identificato come poliziotto, estraendo la propria pistola d’ordinanza che porta sempre con se, nonostante in quel momento non fosse di turno.

Rapina in farmacia, il sergente ha la meglio sui due delinquenti

Uno dei ladri ha cominciato a sparare, ed il rappresentante della legge ha risposto di rimando, nonostante tenesse suo figlio in braccio. Souza è stato coinvolto nella sparatoria per alcuni secondi, nel frattempo è riuscito a raggiungere la moglie ed a consegnarle il bambino. La donna era terrorizzata, mentre il sergente ha dimostrato grande sangue freddo, forse anche troppo. Alla fine è anche riuscito ad uccidere i due malintenzionati. La scena della rapina in farmacia con in particolare questo episodio è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza, prima che il filmato si interrompesse. Un’altra rapina nei giorni scorsi aveva rischiato di finire nel peggiore dei modi a Milano: vittima una giovane madre con figlio neonato al seguito.

S.L.

Guarda il video