Bambino di due anni muore per un male incurabile

Dawson Willcock
Dawson Willcock (foto dal web)

Dawson Willcock, di appena due anni, è morto per un tumore al fegato chiamato in gergo scientifico ‘epatoblastoma’. I suoi genitori, Wendy e David, di Sutton-in-Ashfield, nel Nottinghamshire, hanno annunciato su Facebook che il figlio “è partito per un posto migliore”. Ha scritto la madre: “Alle 18:13 il bimbo più coraggioso che abbiamo mai conosciuto se ne è andato. I nostri cuori sono spezzati e tenuti insieme solo dall’orgoglio, dall’amore e dall’ammirazione per il bambino che abbiamo portato in questo mondo e coccolato sempre. Circondato dalla sua famiglia che amava così tanto, è morto in pace. Non mi sono mai sentita così orgogliosa eppure distrutta come ora. Ti amiamo tanto, ti porteremo ovunque con noi”.

A nulla sono valse dunque le cure e le raccolte fondi: Dawson Willcock non ce l’ha fatta. La vicenda del piccolo era divenuta di pubblico dominio qualche mese fa, quando se ne occupò il noto presentatore tv britannico Eamonn Holmes, durante la sua trasmissione ‘This Morning’, nel corso della quale peraltro incappò in una gaffe clamorosa. Al piccolo l’uomo si è rivolto con una frase che ha scatenato il putiferio: “Torna quando i tuoi capelli saranno cresciuti”. In tanti avevano commentato l’uscita infelice del conduttore sui social network.

 

GM