Firenze, bandiera neonazista in una caserma dei Carabinieri – VIDEO

(Websource / archivio)

Una bandiera del Secondo Reich appesa a un muro di una camerata della caserma Baldissera di Firenze, sede del Sesto Battaglione dell’Arma dei Carabinieri. E’ la “sorpresa” riservata a quanti si sono ritrovati a transitare sotto l’edificio che affaccia sui trafficatissimi viali di circonvallazione, a poche centinaia di metri dal Ponte Vecchio, e ospita anche gli uffici del comando regionale. E naturalmente il simbolo utilizzato nelle manifestazioni dai gruppi nazisti e xenofobi di tutta Europa, comprese alcune curve estremiste, non è passato inosservato: immortalato e finito sui social, in pochi minuti ha fatto il giro del web.

Le sorprendenti immagini in questione sono state rilanciate dai colleghi de ilsitodifirenze.it. “In questa caserma sono di stanza centinaia di Carabinieri e alti ufficiali, come è possibile che nessuno si sia accorto di niente?”, si chiede Matteo Calì, autore dello scoop. Non solo. Nelle immagini incriminare, oltre alla bandiera del Reich, si vedono affissi al muro anche un poster (probabilmente un fotomontaggio) di Matteo Salvini con un mitra in mano e una sciarpa della Roma. “Stiamo facendo le nostre verifiche”, ha commentato il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Giuseppe De Liso, annunciando che “verranno fatti tutti gli accertamenti disciplinari e penali”.

EDS