Dramma sui binari alle porte di Milano: due le vittime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:09
binari
(websource/archivio)

Un dramma è avvenuto sui binari nel milanese: due persone sono morte travolte da un treno regionale in transito, proveniente da Seveso e diretto a Milano Bovisa. L’incidente è avvenuto poco fa nei pressi della stazione di Cesano Maderno e ancora si hanno poche notizie sull’identità delle due persone decedute. Non è chiaro nemmeno se si tratti di una fatalità o di un gesto intenzionale. Su quanto accaduto, per tale ragione, sta indagando la Polfer. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e personale del 118. Le due vittime, entrambe di 75 anni, erano decedute sul colpo a causa del drammatico impatto.

La circolazione ferroviaria sulla linea è andata in tilt e si provvede a cercare alternative. Trenord alle 9.49 comunica: “La circolazione è momentaneamente interrotta tra Seveso e Palazzolo M.se; possibili variazioni di percorso o cancellazioni”. Per chi è diretto a Canzo-Asso, l’invito è a prendere la linea S11 (Milano-Chiasso) con interscambio a Camnago-Lentate dove è presente servizio treni spola per Seveso-Camnago. Chi è diretto a Milano deve prendere da Seveso il servizio spola per Camango-Lentate poi interscambio con linea S11 (Chiasso-Milano).

Qualche giorno fa, attimi di paura si sono respirati alla Stazione Centrale di Milano. Secondo indiscrezioni, a causa di un cortocircuito dell’impianto di riscaldamento, intorno le 14:45 di oggi, due sedili hanno preso fuoco scatenando un incendio all’interno di un vagone del treno pendolari, un regionale (Trenord) diretto a Tirano, in provincia di Sondrio (una delle tratte ferroviarie con maggiore percorrenza in Lombardia), in sosta al binario numero 8 della stazione Centrale del capoluogo lombardo.

 

GM