(Websource/archivio)

Huddersfield, nel West Yorkshire (UK), è stata la città di un emozionante atto con protagonista principale un bimbo di 6 anni, di nome Leo, al suo primo Natale da festeggiare senza il fratello gemello deceduto lo scorso Luglio per un rarissimo tumore al cervello. Afflitto e chiuso nella sua tristezza per la mancanza del compagno di una vita (anche se così breve), Zack, con cui aveva un legame stretto e semplicemente unico. Stavano sempre insieme, non smettevano mai di giocare e ognuno difendeva l’altro in ogni tipo di situazione. Insomma, un vero e proprio legame affettivo forte forte. Ora tutto è cambiato e Leo ne risente a dismisura.

Un pò di sorriso e tanto stupore, lo hanno colpito il giorno di natale, il 25 Dicembre, quando i suoi genitori Katie e Ryan l’hanno portato a visitare la lapide di Zack al cimitero dove è stato sepolto. Sopra di essa hanno trovato una sorpresa al quanto inaspettata. Il loro angioletto non era stato dimenticato: proprio sopra la tomba, c’era una lettera indirizzata a Leo da parte di Babbo Natale, la signora Claus e dagli elfi, lasciata proprio sulla tomba di Zack. Ecco ciò che riportava la lettera in questione: “Caro Leo, ho appena lasciato alcuni regali al tuo fantastico fratello Zack e sto andando a casa tua. Sei sulla lista dei buoni quest’anno, come lo è anche Zack, sei stato un bravo ragazzo e hai lavorato tanto a scuola”.

Tutti quanti sono scoppiati in lacrime per l’incredibile emozione e la malinconia per non poter più abbracciare quella giovane creatura che senza colpe è stata portata lontano dai propri cari. A dire il vero però, non è ancora chiaro chi abbia lasciato la letterina e fatto sorridere il gemello ancora in vita. I genitori hanno affermato di non aver alcun sospetto sull’artefice di tale gesto esprimendo però il loro gradimento, dato che la cosa più importante è che sia stata una sorpresa emozionante e gradita dal piccolo Leo.

GVR