Diventa mamma a 56 anni: i medici parlano di “evento eccezionale”

56 anni
(websource/Archivio)

“Un evento eccezionale”, così il ginecologo Paolo Scantamburlo ha definito il parto naturale e senza procreazione assistita avvenuto da parte di una donna di 56 anni. L’evento all’ospedale dell’Angelo, a Mestre, dove il parto è avvenuto senza troppe difficoltà nei primi di dicembre. La neonata si chiama Beatriz e pesa oltre tre chili. La mamma, residente a Casale Sul Sile e di origini meridionali, aveva già avuto due figlie, che oggi hanno 28 e 34 anni, da una precedente relazione.

Il padre della bambina e compagno della donna è un sudamericano più giovane della compagna di 17 anni. La donna di 56 anni pensava di essere in menopausa e non si era fatta troppe domande, ma poi ha scoperto di essere incinta. Nonostante le difficoltà e la consapevolezza dei rischi, ha deciso comunque di portare avanti la gravidanza. Una vicenda che riporta alla mente quella di Marina Marcato, mamma a 55 anni. Il parto è avvenuto all’ospedale San Giuseppe di Milano e tutto andato per il meglio: i due coniugi temevano che il piccolo potesse presentare gli stessi difetti cardiaci congeniti del fratello Zack. Infatti, il ragazzo era morto 14 mesi prima per un malore mentre si trovava col padre e stavano facendo immersione.

 

GM