Jesolo, schianto devastante contro l’albero

(Websource)

Ancora sangue sulle strade italiane. Un’auto che sbanda impazzita, lo schianto. Nessun altro mezzo coinvolto, ma l’incidente porta comunque morte e disperazione. E’ questo il riassunto del gravissimo incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 15.30 a Jesolo. Sono bastati pochi istanti perchè accadesse tutto e perché una vita venisse portata via per sempre. La tragedia è avvenuta in via Roma sinistra, all’altezza del civico 17.

Antonio Stolfa pensionato di 65 anni residente a Jesolo, ma originario di Bari, era alla guida della sua Nissan Qashqai quando improvvisamente ha perso il controllo del mezzo, ha sbandato, è uscito di strada e ha finito per sbattere violentemente contro un albero. Allertati da altri automobilisti sono subito giunti sul posto i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco. Quando hanno estratto l’uomo dall’abitacolo hanno compreso purtroppo che non c’era più nulla da fare per lui. Il 65enne infatti è morto sul colpo e il medico si è dovuto limitare a constatarne il decesso. La polizia municipale ha svolto tutti i rilievi e a questo punto l’ipotesi principale è che Stolfa abbia avuto un malore che lo ha portato a perdere il controllo del mezzo. Si tratterà di capire con l’autopsia se è morto prima o dopo l’impatto.

F.B.