Torna il fresco già da inizio settimana al centro nord, mentre continuerà il caldo torrido al sud, dove le temperature inizieranno a calare da mercoledì.

Settimana di grandi cambiamenti climatici per la nostra penisola. Al nord, dopo settimane di caldo afoso, una perturbazione atlantica farà scendere le temperature, portando precipitazioni e rinfrescando l’aria. Torna il fresco quindi e forti precipitazioni si abbatteranno nelle regioni settentrionali già da questo lunedì. Si avrà così una grande situazione di instabilità atmosferica che porterà un graduale calo delle temperature, che potrebbero stabilizzarsi su valori prossimi alla norma durante lo sviluppo della settimana.

Pochi cambiamenti di temperatura al centro-sud in questo inizio settimana. Infatti nelle regioni meridionali, dovrebbe continuare il forte caldo nelle giornate di lunedì e martedì, con temperature che continueranno ad essere calde. La perturbazione atlantica dovrebbe far calare le temperature anche al sud, ma non prima di mercoledì. Quindi dopo il caldo torrido dei primi due giorni della settimana, torna il fresco anche al sud.

Previsioni meteo lunedì 8 e martedì 9 luglio

Questo inizio di settimana si aprirà con ampie nuvole e rovesci sulle coste dell’Adriatico, Appennino emiliano e sull’Alta Toscana. Nel pomeriggio sono previsti rovesci e temporali lungo l’appennino emiliano, romagnolo e marchigiano, in Emilia, sulle Alpi centro-orientali e nell’entroterra delle Venezie. Temporali che entro la sera dovrebbero estendersi fino alle coste. Nelle regioni di Nord-Ovest, al sud ed in Sicilia, prevale il sole. Venti in prevalenza deboli.

Anche martedì continuerà il caldo nelle regioni centro-meridionali, infatti non sono previsti nè rovesci nè temporali. Continua invece la grande instabilità al nord, con rovesci e temporali sparsi su Umbria, Marche e Abruzzo. Temperature in calo al nord, mentre aumenteranno al sud con valori molto elevati sulle isole.

L.P.

Leggi anche –> Meteo, le previsioni: previsti forti temporali