Giorgio Armani compie 85 anni: la storia dello stilista italiano

Giorgio Armani oggi compie 85 anni. Uno dei più grandi stilisti della storia della moda, oggi, spegne una torta con davvero tante candeline.

Giorgio Armani è 85enne. Il famosissimo stilista italiano, che detta le regole della moda, oggi attira l’attenzione su di sé più del solito. Nato a Piacenza, l’11 luglio 1934, Armani non ha mai smesso di sognare e combattere per la propria visione del mondo. Laureatosi a Milano, collabora con varie aziende fino al 1974 quando lancia: Armani by Sicons. Nel 1975 fonda la Giorgio Armani e lancia la sua prima collezione. Il successo è incredibile. Da allora collaborazioni con altri marchi e catene di distribuzione per riempire il mondo delle proprie invenzioni. Vestiti, occhiali da sole, scarpe, profumi. Ogni ambito della modo ha una sua sfaccettatura nel mondo Armani, con le caratteristiche tipiche del brand.

Armani nel mondo dello spettacolo

Il marchio Armani è visibile spesso anche in attività non correlate strettamente alla moda. Lo stilista, infatti, spesso ha inserito le proprie creazioni nei film che hanno dettato un nuovo standard all’industria cinematografica. E’ stato lui a vestire, ad esempio, Richard Gere in American Gigolò, Cristian Bale in Batman. Tutti suoi anche i vestiti di Leoanrdo Di Caprio in The Wolf of Wall Street e di Martin Scorsese in Il Mio Viaggio in Italia. Non solo. Portano la A grande anche  Michael Fassbender e Penélope Cruz nel film The Counselor – Il procuratore. Anche la nota cantante Alexia veste soltanto abiti disegnati appositamente da lui. Non solo persone, però. Lo stile Armani riecheggia anche nelle case più moderne ed attente al design. Basti pensare alla sua collezione Armani Casa è realizzata con fantasie ispirate all’Art Déco e all’estremo Oriente

LEGGI ANCHE —> L’ultima intervista di Camilleri: “Non temo la morte” 

Armani e lo sport

Non soltanto moda e spettacolo, però. Lo stilista italiano è anche un noto imprenditore di successo. Vanta infatti azioni nei migliori marchi del mondo, come Luxottica. Nel 2005 ha sisegnato le divise del Chelsea F.C. e della Nazionale di Calcio Inglese, nonché quelle dell’Italia. Successivamente un’avventura nel mondo del basket. Armani diventa lo sponsor principale dell’Olimpia Milano, che poi acquista ufficialmente nel 2008, diventandone proprietario e trasformando il nome in Emporio Armani 7 – Olimpia Milano. Nel 2014, 2016 e 2018, il marchio con la grande A appare sulle divise dell’Italia alle Olimpiadi. Dalle passerelle ai campi sportivi, dalla casa agli accessori, dal moderno all’antico. Armani è stile senza tempo e senza limiti, per tutti quanti.

N.A.