Neymar e la Juventus, storia di un amore impossibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00

Tutti ora vogliono la Juventus, compreso Neymar. Ma quella che potrebbe essere la trattativa più clamorosa del mercato di Serie A è in realtà una mossa per forzare la mano.

Neymar alla Juventus? Non ci crede nessuno, probabilmente nemmeno l’attaccante brasiliano. Ma intanto il possibile interesse dei bianconeri per lui ha già fatto il giro del mondo. In realtà però la verità è un’altra. L’entourage del giocatore vuole dare una smossa al PSG e al Barcellona, o ad altre possibili pretendenti, e così ha messo in mezzo il club di Andrea Agnelli.

Riavvolgiamo il nastro per capire. Nelle ultime ore il ‘Mondo Deportivo’, uno dei quotidiani sportivi più letti in Spagna. Ha lanciato la bomba. Neymar, o meglio suo padre che ne cura gli interessi, avrebbe contattato Fabio Paratici (direttore sportivo della Juventus). Un sondaggio, più che un colloquio di lavoro vero, giusto per capire quali margini potevano esserci nella trattativa.

Il ‘Mundo Deportivo’ ha sede principale a Barcellona, ha fama di essere molto vicino ai ‘blaugrana’ e quindi il collegamento viene facile. Neymar ha fretta di conoscere il suo futuro e soprattutto di tagliare i ponti con Parigi. Lì non ha mai vinto nulla se non scudetti e coppe nazionali. Non ha mai legato a fondo con i tifosi e dopo l’infortunio di qualche mese fa che l’ha tagliato fuori dalla Champions League ha rotto definitivamente.

Ecco perché sogna di cambiare in fretta aria e di tornare al Barcellona. Ma la Juventus sarebbe alternativa molto credibile, se non altro per far capire le sue intenzioni. Due anni fa i parigini hanno pagato 222 milioni. Il prezzo per cedere l’attaccante brasiliano è grosso modo quello e i rapporti sull’asse Parigi-Barcellona sono pari a zero.

Leggi anche: PSG e Barcellona, si valuta un clamoroso scambio per Neymar

Neymar alla Juventus, cosa c’è dietro la trattativa

Ecco perché Neymar sonda la Juventus. Ma da Torino non rispondono. O meglio è un entusiasmo tiepido perché se da una parte formare una coppia inedita con Cristiano Ronaldo sarebbe da sballo, dall’altra i soldi non ci sono.

Sul conto delle uscite bianconere infatti ci sono i 75 milioni dell’affare De Ligt, praticamente concluso oggi con le visite mediche del difensore olandese (per lui clausola da 150 milioni di euro ma per due anni sarà intoccabile). E ci saranno i 50-60 per l’affare Mauro Icardi, un altro che vuole la Juve, ma questa volta sul serio.

E allora che fare per Neymar e il suo entourage? Aspettare una chiamata, anche se il Barcellona ha appena investito 120 milioni per coprire la clausola che ha portato al Nou Camp il francese Antoine Griezmann. Così per ora ‘O Ney’ rimane ostaggio del suo ricchissimo ingaggio e di un club che non lo vuole, ricambiato.

F.D.