Le previsioni meteo indicano un weekend caldissimo per tutta l’italia. Le temperature, in particolare, saliranno ed in maniera piuttosto decisiva nella giornata di domenica.  Tranne sulle Alpi, ovviamente. 

Le previsioni meteo per oggi e domani confermano quanto detto ieri. Un enorme massa d’aria caldissima sta per investire con potenza l’intera penisola. Viene dalla grande Africa il nuovo anticiclone che in queste ore del mattino già sta cominciando ad infastidire milioni di italiani. L’aria infatti è piuttosto calda e soprattutto molto afosa, cosa che rende il caldo meno sopportabile. Sarà un lungo weekend soprattutto per chi sopporta male la calura e per motivi lavorativi o familiari non può spostarsi in zone più miti, concedendosi una pausa ed un po’ di frescura.

Previsioni meteo, picchi di 40 gradi al Sud

Al Nord dell’Italia le cose saranno più calde del solito. Le temperature saranno molto alte, superiori ai 30 gradi nelle zone più calde e scoperte. Qui, infatti, il getto d’aria calda proveniente dal sud soffierà senza problemi, appena appena raffreddato dal viaggio fatto per salire l’intero stivale. Non è ancora il momento di tirare fuori i cappotti.

Al Centro dell’Italia le temperature saranno molto calde, tranne in qualche piccola zona della Toscana. Qui potrebbe esserci qualche annuvolamento ma nella serata tra oggi e domani, ogni nube si dissolverà. Spazio dunque ai raggi caldi e dorati del sole, che dominerà in tutto il Paese con un calore davvero molto forte e soprattutto parecchio afoso.

Al Sud dell’Italia le temperature saranno altissime. L’aria calda che sale dall’Africa, naturalmente, toccherà per prima le zone subito vicine, sfogandosi in tutta la sua potenza alla base dello stivale. Ci si aspetta temperature anche superiori ai 35 gradi nei principali centri urbani e nelle zone più pianeggianti. Qui, infatti, senza la copertura delle montagne, i raggi potranno colpire con forza. La più calda potrebbe essere la Sardegna, con picchi da ben 40 gradi nella giornata di domani.

Leggi anche —> Terremoto di magnitudo 5.3: panico in città

In settimana un anticiclone inglese scenderà sulle Alpi

Non potrà fare caldo per sempre, almeno non così caldo. Ed infatti le cose parrebbero destinate a migliorare, almeno nel nord dell’Italia, nei prossimi giorni. Pare infatti che mentre il ciclone africano ingloberà tutta la penisola, dall’alto, in Inghilterra, si formerà un anticiclone piuttosto importante. L’aria fredda si scontrerà sulle Alpi con quella calda africana, possibili precipitazioni in settimana. Le temperature dovrebbero risentirne positivamente in tutta la penisola, con temporali sparsi sulle Alpi.

N.A.