Meloni attacca Gere. La presidentessa di Fratelli d’Italia ha commentato le immagini che da giorni girano su Richard Gere e gli immigrati di Open Arms. Il politico italiano, poi, vede nelle immagini diffuse anche un modo visico di fare propaganda. 

Giorgia Meloni attacca Gere. La presidentessa del movimento di destra Fratelli d’Italia ha attaccato l’attore americano a causa delle foto che lo ritraggono con dei migranti. Come vi abbiamo spiegato, infatti, l’uomo è da sempre stato un grande combattente per i diritti umani ed ha deciso di abbracciare la causa di Open Arms. L’organizzazione non governativa spagnola, infatti, è ferma da quasi nove giorni in mezzo al mare. A bordo del battello ben 124 migranti in balia delle onde e delle decisioni politiche che potrebbero per sempre cambiare la loro vita. L’attesa è straziante ed in tanti, a bordo, stanno iniziando ad accusare i tanti giorni passati in mezzo alle acque. Uomini, donne, bambini ed anziani attendono ora solo un proto sicuro dove attraccare per iniziare una nuova esistenza, nella speranza di una vita migliore.

LEGGI ANCHE —> Migranti, la Spagna minaccia l’equipaggio di Open Arms

Meloni attacca Gere: “Tornasse in America ad aiutare i messicani!”

La Meloni però non ci sta ed attacca sui social il famoso attore televisivo, incolpandolo l’americano di ipocrisia e di propaganda immigrazionista. Ecco le sue parole:

“Tutti spavaldi a casa nostra.  Richard Gere perché non vai ad aiutare i messicani a passare il confine? Hai paura ti arrestino come si fa da quelle parti per chi favorisce l’immigrazione clandestina e non ti facciano poi girare film con compensi milionari? Rivoluzionari di cartone!

Secondo i dati ufficiali, il 90% di chi è sbarcato illegalmente in Italia negli ultimi anni è uomo e solo il 10% donna. Ma quando una star di Hollywood come Richard Gere decide di fare la sua comparsata a favore di telecamera su una nave Ong, guarda caso, spuntano per la foto moltissime donne.

Perché per i nuovi schiavisti è più facile fare propaganda immigrazionista facendo vedere donne e bambini che non solo uomini adulti (come avviene di solito). Ci prendono per scemi? Open Arms e Richard Gere da quanto tempo hanno concordato questo spot?”.