Pogba: “Futuro? Per ora è solo un grande interrogativo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:35

Pogba futuro, il centrocampista non è ancora certo di quello che accadrà. Il mediano del Manchester United pare non essere soddisfattissimo di essere rimasto in squadra, ma ora difficilmente potrà andare via da Manchester. 

Pogba sul futuro. Il centrocampista francese alla fine è rimasto a Manchester. Sul giocatore in estate c’era l’interesse del Real Madrid di Zidane e della Juventus di Sarri. Alla fine, però, entrambe le squadre hanno fatto altri investimenti, almeno per ora. Il Real ha preso Eden Hazard e Luka Jovic, sfoltendo la mediana con la cessione in prestito di Dani Ceballos all’Arsenal. La Juventus, invece, ha preso a parametro zero Aaron Ramesy ed Adrien Rabiot. Se sommati agli investimenti per portare in bianconero Matthijs de Ligt, si capisce bene perché alla fine anche i bianconeri abbiano deciso di ritirarsi dalla corsa al francese, anzi. Data l’abbondanza in mediana, la società italiana si sta concentrando per cedere qualche giocatore, con Sami Khedira come indiziato numero uno per l’addio.

LEGGI ANCHE —> Donnarumma, la squadra straniera torna alla carica per lui

Pogba: “Futuro? Per ora è solo un grande interrogativo”

Paul Pogba però non sembra essere proprio felice per come sono andate le cose. Il centrocampista forse sperava di andare proprio alla Juventus, che ha un progetto tecnico davvero molto importante, od al Real Madrid. Entrambe le formazioni sono delle vere e proprie forze dei propri campionati, che potrebbero vincere con relativa semplicità, in particolare il club bianconero. Non solo. Entrambe le squadra giocano in Champions League e possono aspirare alla vittoria finale quest’anno. Il Manchester invece è uscito dal mercato ridimensionato e non giocherà la prossima Champions League. Ecco le parole del francese ad RMC:

“Sto sempre bene quando gioco a calcio. Perché faccio quello che amo, che è anche il mio lavoro. Darò il meglio di me tutte le volte che calpesterò un campo da calcio. Sappiamo che ci sono state delle parole su di me. Il futuro ci dirà tutto. Per ora c’è solo un grande punto interrogativo. Ma come detto, sono a Manchester, e mi diverto con i miei compagni. Voglio vincere ogni partite e dare sempre il massimo”.