Fabio Rovazzi riesce a sorprendere anche durante la sua vacanza negli Usa. Sfiora l’ingresso alla famigerata Area 51 e rischia grosso.

Brutta disavventura (voluta) per Fabio Rovazzi. Attualmente è impegnato insieme alla fidanzata, la youtuber Karen Casiraghi, in una classica vacanza ‘on the road’ negli Stati Uniti. E nelle ultime ore ha deciso di fermarsi anche alla famosa Area 51 del Nevada, quella della base militare che ospiterebbe resti di alieni. Ma non tutto è andato secondo i programmi.

L’avvicinamento è stato tutto sommato tranquillo, ovviamente documentato con una serie di Stories su Instagram. Fabio Rovazzi e la compagna di sono avvicinati all’Area 51, mostrando anche un cartello, “Extraterrestrial Highway” (cioè “Autostrada Extraterrestre”). Qui lui ha capito di essere nel posto giusto: “Ho come l’impressione che ci siamo!”, ha detto ai follower.

Solo che non si è fermato, tirando dritto. Nelle Stories successive infatti Fabio ha mostrato la cancellata che delimita l’Area 51. Solo che per legge non si può fare e lui lo sapeva bene. Tanto che accompagna le immagini dicendo di non aver filmato l’ingresso, “dopo capirete perché”.

Il motivo? Rovazzi e Karen hanno esagerato. “Volevamo fare la foto col cartello ‘non oltrepassare, area top secret’, ma abbiamo sbagliato qualcosa”. Per sbaglio o per volontà, sono finiti veramente nella zona proibita della base. Così ad aspettarli c’erano i militari di vigilanza, che Rovazzi nemmeno sanno chi sia. Ed evidentemente non conoscono nemmeno ‘Faccio quello che voglio’.

Morale? Hanno intimato dagli altoparlanti di girare subito la macchina e andarsene. “Sono uscite tipo venti telecamere e una si è posizionata sopra alla nostra macchina. Sono sconvolto, ho appena rischiato di essere sparato male”.

Leggi anche: Lo scienziato dell’Area 51 svela tutti i segreti –VIDEO e FOTO

Rovazzi respinto dall’Area 51, perché non si entra?

Sull’italiano sorvoliamo, sulla figura anche. Come è noto a tutti, anche quelli che non sono fans di ‘X Files’, l’Area 51 è off limits per tutti da almeno settant’anni. La base a nord ovest di Las Vegas è protetta ai massimi livelli anche perché verrebbe utilizzata per testare nuovi aerei, non solo dediti allo spionaggio.

Nella credenza popolare però è diventata la base dove vengono custoditi i segreti degli alieni sbarcati sulla terra. Nei sotterranei della base infatti ci sarebbero i resti di navicelle spaziali e di extraterrestri. A cominciare dal veicolo alieno precipitato al suolo nel 1947 a Roswell. Nessuna prova, ma va bene credere che sia vero.

Adesso lo sa anche Rovazzi, che ci ha provato ed è stato respinto. Così adesso insieme alla fidanzata ha fatto rotta verso la California. Lì tutto tranquillo, al massimo può incontrare Elisabetta Canalis, che aliena non è.