Tweet razzista contro Salah: arrestato 32enne in Inghilterra. Lo rende noto la polizia di Merseyside con una nota ufficiale. Prosegue la lotta al razzismo in Inghilterra 

Inghilterra, 32enne arrestato per un tweet razzista contro Mohamed Salah. Lo rende noto la polizia di Merseyside con un comunicato ufficiale. I messaggi incriminati sono apparsi ieri e l’arresto è avvenuto oggi, con l’accusa di reato di ordine pubblico aggravato da offesa razziale.

Tweet razzista contro Sala, arrestato 32enne

Prima che il protagonista fosse fermato, la Polizia aveva emesso un’altra nota ufficiale denunciandone l’atto: “La polizia di Merseyside è a conoscenza di un tweet offensivo nei confronti di un calciatore del Liverpool, condiviso da altre persone in rete, e sta indagando sulla vicenda. Il crimine d’odio, in qualsiasi forma, non sarà tollerato. Coloro che useranno Internet per prendere di mira gli altri dovranno comprendere che non sono al di là della legge”.

Un messaggio forte e chiaro da parte delle Forze dell’Ordine, con l’Inghilterra che prosegue nella sua lotta alla violenza e all’odio razziale nel mondo del calcio e non solo. Un episodio che porta a una nuova era, ossia a un web non più infinitamente dispersivo e controllato per quanto riguarda la diffusione di odio e atti vili simili. I social, del resto, sono spesso canali di odio e minacce. Verso personaggi famosi e non solo.

 

P.C.

 

Leggi anche: Funerali Nadia Toffa, don Patriciello: “Ha unito l’Italia, era autentica”