Alessia Enriquez, ecco chi è l’interprete che ha stregato Firenze ed il web

Alessia Enriquez ha stregato il web: ecco chi è l’interprete di Ribery

Ieri c’è stata la conferenza stampa di Franck Ribery per il suo approdo alla Fiorentina, e fin qui tutto normale. Non fosse per il fatto che al suo fianco, e a quello di Pradé, c’era Alessia Enriquez, traduttrice che ha stregato firenze ed il web e che in parte ha rubato la scena al campione francese. Non è certo un volto nuovissimo lei che ha già lavorato con i viola, ma anche con Marsiglia, Sassuolo, Lazio e Napoli, ma ieri la portata dell’evento ha ampliato la platea di spettatori ed occhi attenti.

I due amori di Alessia Enriquez: l’Inter ed un fidanzato

Questo ha scatenato la rete che ha iniziato a parlare di lei, messicana di origine, ed a dedicarle commenti di lusinga e ammirazione. Di sera, alla presentazione sul campo di Ribery, i 10mila presenti le hanno anche dedicato un coro sulle note di “Sei bellissima” di Loredana Berté. Ora però ci dispiace deludere sia i fiorentini, perché lei è interista, e sia gli uomini da lei affascinati perché fidanzata.

La conferenza stampa di Ribery

Ieri, come già detto, c’è stata la conferenza stampa di Franck Ribery con tanto di presentazione in pompa magna. Ecco alcune delle sue dichiarazioni:

Sul perché è rimasto in Europa: “Perché il calcio è la mia vita, e quindi ho deciso di restare in Europa. Sono stato fortunato a trovare la Fiorentina, vorrei giocare fino a 40 anni come ha fatto Totti”.

Sulla voglia di cominciare: “Sono molto motivato e affamato, voglio essere decisivo in campo e aiutare i giovani di questa squadra. Vorrei portare anche qualcosa di nuovo in città, magari portandola nella top 5 o top 3. Firenze mi ricorda Marsiglia perché la gente vive per il calcio”.

Clicca qui per leggere la versione integrale.

M.D.G