Manifestazione contro il Conte Bis a Roma, Migliaia di manifestanti Contro il Governo! Foto e VIDEO LIVE

La Manifestazione contro la fiducia al Governo Conte Bis a Roma, si prevedono migliaia di manifestanti provenienti da ogni parte d’Italia oltre alla presenza di Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Giovanni Toti – Segui l’evento in Diretta Live.

 

La temperatura del termometro della politica italiana è sicuramente alle stelle, il clima che si respira in questi giorni non è decisamente dei migliori. Contro il governo Conte-bis, che oggi chiede la fiducia alla Camera, Giorgia Meloni – leader di Fratelli d’Italia – ha convocato nei giorni scorsi una manifestazione. L’evento non avrà bandiere e si svolgerà sotto il segno del Tricolore, peraltro avrà luogo proprio in concomitanza con la richiesta di fiducia del governo alla Camera.

Fiume di manifestanti contro il governo conte bis

I numeri della manifestazione contro il Conte-bis

L’iniziativa apartitica indetta da Giorgia Meloni per questa mattina alle ore 10:30 davanti al Parlamento, sembra sia stata quasi snobbata dai media. Visto il grande seguito che spesso ricevono i due leader politici Giorgia Meloni e Matteo Salvini nei loro comizi politici, con l’aggiunta di un generale malcontento popolare per un governo che non piace alla maggioranza degli italiani, questa potrebbe infatti raccogliere decine di migliaia di persone. Rischiamo di non aver considerato al meglio l’affluenza reale che tra poche ore potrebbe bloccare il centro storico di Roma. Non è da escludere che questa potrà essere una delle manifestazioni di protesta più numerose e animate degli ultimi anni fatta davanti alla sede del governo.

L’invito di Giorgia Meloni è rivolto a tutti i cittadini a prescindere dal partito politico, in quanto non sarà una manifestazione politica, ma una protesta di tutti quei cittadini che non si sentono rappresentati da questo governo e che avrebbero voluto decidere attraverso l’esercizio del voto. L’invito della Meloni infatti è stato allargato a tutti, grillini ed elettori del PD delusi.

I commenti politici sulla manifestazione contro il Conte Bis

Dalla sua anche Toti ha specificato: «Penso che andrò anche fisicamente in piazza lunedì a Roma. Sto cercando di fare tutto il possibile per esserci, immagino che sarà una manifestazione seria, pacata, con contenuti per dimostrare la contrarietà a un governo che nasce senza i presupposti per poter fare il bene del Paese».

Queste le parole di Francesco Torselli, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, in merito alla mobilitazione lanciata da Giorgia Meloni per lunedì 9 settembre in Piazza Montecitorio a Roma: “Da quando ho iniziato fare politica io, non ho memoria di una mobilitazione popolare simile. Dal momento in cui abbiamo lanciato la manifestazione di lunedì a Roma è stato un continuo ricevere telefonate ed e-mail da parte di cittadini comuni che chiedevano di poter partecipare”.

Poi ha aggiunto: “E pensare che quando Giorgia Meloni lanciò l’iniziativa di Piazza Montecitorio, considerando la giornata lavorativa, ci eravamo dati come obiettivo quello di riempire almeno un pullman dalla Toscana. Ad oggi, di pullman ne abbiamo già riempiti 9 con una lista di attesa buona per riempirne altri due, sempre se riusciamo a trovarne di disponibili sul mercato. Ma quanto sono odiati dagli italiani questi qua? Del resto, come dar loro torto…”. Riteniamo – viste queste dichiarazioni – che questa mattina possano esserci veramente migliaia di persone. Tanti probabilmente faranno sentire il loro dissenso e la loro delusione.

Tajani contro la protesta organizzata da Fratelli d’Italia

Tra i critici nei confronti di questa manifestazione, vi segnaliamo delle dichiarazioni di Tajani che ha detto:
“Non andiamo in piazza perché riteniamo che l’opposizione si debba fare in maniera forte, non violenta… Non si intimorisce il governo con 500 persone. Il governo si mette in difficoltà con un’azione parlamentare seria… non urlando ma costringendo il governo a confrontarsi su proposte concrete”. Tajani ha osservato che se l’esecutivo farà la patrimoniale e aumenterà le tasse sarà “quello il momento di scendere in piazza”.


L’attesa comunque è tanta, perché sicuramente i numeri del voto di fiducia in questo momento ci sono, ma c’è anche molta delusione. Staremo a vedere insieme il seguito di questa manifestazione. Secondo la Meloni, ci dovrebbe essere un vero e proprio “esodo” di molti italiani delusi. La volontà popolare – anche stando ai sondaggi – è quella di tornare alle urne.

tutti in piazza 9 settembre montecitorio
Seguiranno aggiornamenti in diretta Live: