Catania, papà dimentica bambino in macchina: morto a 2 anni

Tragedia a Catania, bimbo muore per essere stato lasciato in auto

Le temperature a Catania oggi oscillavano tra i 30 ed i 35 gradi. Sono risultati fatali per un bambino di appena due anni lasciato in macchina dal papà. Avrebbe dovuto accompagnarlo all’asilo, ma non ci è mai arrivato, ed ad accorgersene è stata la mamma che, all’uscita di scuola, ha chiamato il marito allarmato.

Lui, un ingegnere di 43 anni e impiegato amministrativo all’università, stamattina alle 8 si è messo in auto con il figlio più piccolo per accompagnarlo all’asilo. Alle 13 il telefono dell’uomo squilla, è la moglie: è andata a prendere il bambino all’asilo, ma non c’è. In quell’istante l’uomo deve aver fatto mente locale e si è diretto di corsa verso la macchina nel parcheggio dell’università, ma il piccolo era già privo di coscienza. Inutile la corsa verso l’Ospedale, il bambino non ce l’ha fatta. La madre, cardiologa del Policlinico, è rimasta sotto shock.  Il padre del bambino è meticolosamente seguito dalle forze dell’ordine per ricostruire i fatti del caso. L’uomo ha subito denunciato tutto agli investigatori, dichiarando che non è stato volontario il suo gesto. Le scene che ritraggono i momenti della giornata non sono visibili, perché l’Università non ha videocamere. Per ora sono in corso le indagini

LEGGI ANCHE: INDIANA: BAMBINO MUORE PER ESSERE STATO LASCIATO IN AUTO

Bimbo lasciato al sole a Catania, un’altra vittima di tante

Pochi mesi fa, in Indiana, un bambino è morto per lo stesso motivo. Oliver Dill, era stato lasciato in una macchina nel campus per diverse ore dalla madre, ed è stato dichiarato morto sul posto. La temperatura è salita a 40 gradi a Evansville con un indice di calore – o quanto percepito – di 43 gradi. Gli investigatori non credono che ci fosse malizia e non si aspettano accuse, anche se i pubblici ministeri faranno la determinazione finale, secondo lo sceriffo.

Questo segna il 19 ° bambino a morire in un potenziale caso di hot car finora quest’anno, secondo la non-profit nazionale KidsAndCars.org. Le morti di bambini lasciati in auto calde, secondo questo sito, hanno raggiunto un record l’anno scorso con almeno 52 bambini uccisi.