Terribile incidente stradale, due morti in provincia di Torino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:19

Terribile incidente stradale in provincia di Torino. Il bilancio provvisorio è di due morti e tre persone ferite, una in maniera grave.

Terribile incidente stradale, due morti in provicia di Torino lungo la strada Provinciale che da Leinì porta verso Ceresole Reale. Quella è la strada che porta verso il Gran Paradiso, ma nel pomeriggio di oggi è stata resa più pericolosa dalla forte pioggia. E proprio questa, unita ad un sorpasso azzardato, potrebbe essere stata la causa dello schianto.

In base alla prima informazioni arrivate sono tre le vetture coinvolte. Una Fiat 500 che dfopo l’impatto è finita in una scarpata vicina alla Provinciale. ma anche un’Alfa Romeo 156 Sportwagon e una Volkswagen Passat. I motivi sono ancora tutti da chiarire, ma l’impatto è stato tremendo e anche per i soccorritori non è stato facile.

Sono deceduti l’autista dell’Alfa 156 e una ragazza che guidava la 500, ma di entrambi al momento non sono state rese note le generalità. Il primo è probabilmemnte deceduto sul colpo. Più difficoltà ci sono state per arrivare alla guidatrice della Fiat che era rimasta incastrata nelle lamiere. Una volta soccorsa è stata trasportata in codice rosso in ospedale, ma non ce l’ha fatta. Altre tre persone risultano rimaste coinvolte nell’incidente. Una in codice giallo e trasportata in elicottero al Cto di Torino. Due invece in codice verde al più vicino ospedale di Ciriè.

Iincidente stradale due morti iTorino
Terribile incidente stradale, due giovani morti in provincia di Torino (immagine d’archivio)

Leggi anche: Bojano, drammatico incidente stradale: due morti e un ferito gravissimo

Incidente stradale nel Torinese, soccorsi difficili anche per la pioggia

Dopo il terribile impatto la Provinciale 460 è stata chiusa in entrambe le direzioni. Tutto questo per permettere l’afflusso dei mezzi di soccorso e per far effettuare rilievi da parte della polizia stradale. Sul posto sono intervenuti fin da subito i vigili del fuoco di Caselle e Torino, ma anche l’elicottero del 118 con l’equipe medica. E amcora, diverse ambulanze e i carabinieri della compagnia di Venaria.

Non è ancora chiara la dinamica del doppio incidente mortale sulle strade del torinese. Ma la concausa tra la strada viscida per la pioggia e una manovra sbagliata da parte di uno dei guidatori sembra accreditata come ipotesi. Saranno le indagini della Stradale unite alle testimonanze a fare chiarezza.