USA – Strage di massa durante un party di Halloween

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43

Sparatoria a Long Beach in California, durante una festa di Halloween. Al momento si contano tre decessi, con il criminale in fuga a piedi

Halloween
Halloween, strage durante una festa a Long Beach in California

Doveva essere una semplice festa in maschera per Halloween, ma ben presto si è trasformata in un vero e proprio incubo. Ci troviamo a Long Beach, nota località della california. Un gruppo di studenti, come da tradizione aveva organizzato un party per festeggiare la notte delle streghe, ma all’improvviso arriva il vero orrore.

Un uomo armato di pistola ha fatto irruzione nella casa ed ha paerto il fuoco. Il resoconto è tragico, tre ragazzi hanno perso la vita. Chi è sopravvissuto a quei momenti di panico e terrore, è riuscito ad avvisare le autorità che al momento sorvegliano la zona. Il criminale invece, è in fuga a piedi cercando di fuggire dalla morsa degli elicotteridi della polizia americana.

Halloween, la scena del crimine in California

Quando sono arrivati sul psoto le volanti e gli elicotteri della polizia americana, la scena è stata terribile. Nel giardino della casa si vedevano tre corpi esanime, stesi sull’erba. C’è da dire che poteva andare anche peggio. Infatti sul suolo sonos tati ritrovati ben 30 bossoli di proiettili sparati.

Durante la terribile sparatoria sono stati colpiti altri nove ragazzi, portati d’urgenza in ambulanza all’ospedale di Los Angeles. Inoltre è stato dichiarato lo stato di allerta per omicidio di massa, con l’intero quartiere che adesso è sorvegliato e vive nel terrore.

Le vittime, che al momento degli spari erano vestite in abiti stravaganti, riprendendo le grandi tradizioni di questa festa americana, hanno fatto fatica a salire sull’ambulanza. Secondo i reporter locali, chi invece è uscito illeso dalla sparatoria, adesso è in stato di shock e a malapena riesce a parlare alle televisioni giunte sul psoto per documentare l’accaduto.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, CLICCA QUI !