Chi è Adonà Mamo, il talento siciliano con la voce da donna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58

Andiamo alla scoperta di Adonà Mamo. L’artista è un talento nazionale, conosciuto da tutti come il siciliano con la voce da donna

Adonà Mamo
Adonà Mamo al fianco di Amadeus (via Screenshot)

Era salito agli onori della cronaca nel 2017, apparendo nel game show di Amadeus chiamato “Reazione a Catena”, stiamo parlando di Adonà Mamo, il siciliano con la voce da donna.

Adonà sarà uno dei protagonisti del Fe­sti­val dei Tea­tri di Pie­tra, che a par­ti­re dal 13 lu­glio ri­por­te­rà la li­ri­ca nei tea­tri an­ti­chi del­l’i­so­la siciliana.

Proprio in merito alla sua esibizione ai Teatri di Pietra, Adonà ha affermato: “Pur es­sen­do un uomo, ho una voce da so­pra­no per­ché la mia la­rin­ge ha una con­for­ma­zio­ne na­tu­ral­men­te fem­mi­ni­le, una qua­li­tà che ho sco­per­to e ri­va­lu­ta­to nel 2002 quan­do ac­qui­stai un cd del­la Cal­las che ave­va come bra­no d’a­per­tu­ra ‘Vis­si d’ar­te’ ”.

Oltre ad essere un talento, Adonà è anche un talento super versatile, che è riuscito nel suo intento principale, ossia valorizzare la sua voce particolare. Da perfetto sconosciuto, Mamo è passato ad essere un’artista richiesto in vari contesti. Infatti è passato dal mu­si­cal al­l’O­pe­ra, pas­san­do per ama­te pro­du­zio­ni te­le­vi­si­ve come Do­me­ni­ca In, Edi­co­la Fio­re, sì que va­les.

Adonà Mamo e l’amicizia con Fiorello

Siciliano purosangue, Adonà è diventato amico anche di quello che è l’uomo siciliano più conosciuto nel mondo dello spettacolo, parliamo di Rosario Fiorello.

Lo showman siculo notò Adonà proprioa Reazione a Catena. Conoscendo le origini di Mamo, Rosario lo invitò subito ad “Edicola Fiore”, un programma di grande successo che andava in onda sulla piattaforma Sky.

Dopo l’ospitata da Fiorello, la strada per il successo era in discesa. Infatti molti critici lo iniziano a notare per la sua voce impostata a Soprano, unico in Italia. A colpire tutti è il fatto che Adonà non canta in falsetto, e che la sua voce è dovuta alla laringe stretta e profonda.

Adesso Mamo sarà impegnato in prestigiosi spettacoli nei vari teatri della sua Sicilia, dove interpreterà il ruolo del pastorello. In merito a questo ruolo, l’artista ha concluso l’intervista affermando: “Il ruo­lo del pa­sto­rel­lo in­fat­ti è af­fi­da­to di nor­ma a una voce bian­ca, cioè un gio­vi­net­to im­ber­be, cosa che io, ahi­mè non sono più, o a un so­pra­no. Io, in­ve­ce, sono sta­to scrit­tu­ra­to per que­sto per­so­nag­gio pro­prio per­ché, pur es­sen­do uomo, ho una vo­ca­li­tà fem­mi­ni­le: ciò che po­treb­be ap­pa­ri­re come un li­mi­te in real­tà è il mio pun­to di for­za“.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sul mondo dello Spettacolo, CLICCA QUI !