Strage Lutago: pirata della strada contro pedoni, 6 morti e 11 feriti

Una gravissima strage si è verificata a Lutago in provincia di Bolzano: pirata della strada ubriaco contro pedoni, 6 morti e 11 feriti.

(screenshot video)

Gravissimo il bilancio di quanto accaduto nella notte a Lutago, in provincia di Bolzano. Un’auto ha centrato a grande velocità una comitiva di persone che camminavano a bordo strada, in Valle Aurina. Si tratta di un gruppo di turisti tedeschi. A causa dell’impatto, sono sei le persone che sono rimaste uccise, mentre si contano ben undici feriti. Il guidatore sarebbe un 28enne del posto.

Leggi anche –> Incidente Bonavigo: 3 morti, chi sono, cosa è accaduto

Cosa sappiamo finora della strage di Lutago

I ragazzi si trovavano accanto a un pullman turistico quando sono stati centrati in pieno da un’automobile. Per sei di loro non c’è stato nulla da fare. Degli undici feriti, sono quattro quelli che versano in gravi condizioni. In particolare, una donna è stata trasferita d’urgenza di notte con l’elicottero del Aiut Alpin alla clinica universitaria di Innsbruck. Il bilancio è purtroppo gravissimo.

L’investitore ha 28 anni ed è di Chienes, non distante dal luogo della strage. Stando a quanto si apprende, l’investitore aveva un tasso alcolemico molto elevato, ben oltre la norma. Adesso l’accusa per lui è di omicidio stradale e lesioni plurime. L’investitore era alla guida di un’Audi TT. Ad allertare i soccorsi, i dipendenti di una struttura alberghiera del luogo.

Sul posto, si è attivata una gigantesca macchina dei soccorsi. Sono ben 160 i soccorritori che sono giunti sul luogo della strage, tra squadre dei vigili del fuoco e numerose ambulanze, con personale medico sanitario. Anche il sindaco della Valle Aurina, di cui Lutago fa parte, Helmut Klammer, si è recato sul posto appena è stato allertato.