L’attore Tom Hanks e la moglie positivi al Coronavirus

Tom Hanks e la moglie Rita Wilson “stanno bene e non si preoccupano” dopo essere risultati positivi al coronavirus, secondo il figlio Chet.

(screenshot video)

Il premio Oscar Tom Hanks e Rita Wilson “stanno bene” dopo aver ricevuto una diagnosi di Coronavirus. L’attore di Forrest Gump e sua moglie hanno rivelato di essere risultati positivi mentre si trovavano in Australia e hanno deciso di autoisolarsi. Il figlio Chet ha insistito che la coppia, entrambi 63enni, “non è preoccupata” della malattia. Condividendo un video su Instagram, il 29enne ha esordito: “Che succede a tutti? Sì è vero. I miei genitori hanno il coronavirus. Pazzesco”. La notizia è riportata dal tabloid britannico Metro.

Leggi anche –> Coronavirus: cosa resta aperto e cosa chiude da oggi

Come stanno Tom Hanks e la moglie, colpiti da Coronavirus

(screenshot video)

Ha spiegato il figlio di Tom Hanks: “Sono entrambi in Australia in questo momento perché mio padre stava girando un film laggiù. Ho appena parlato al telefono con loro, stanno entrambi bene. Non sono nemmeno così febbricitanti. Non ne sono preoccupati. Ma stanno ovviamente seguendo le necessarie precauzioni di salute”. Ha quindi ringraziato le persone che in queste ore dimostrano affetto nei confronti del padre: “Apprezzo le preoccupazioni di tutti e gli auguri, ma penso che andrà tutto bene”.

La coppia, che è stata sposata per 31 anni, era in Australia, dove il vincitore dell’Oscar doveva iniziare le riprese del prossimo film biografico su Elvis Presley. L’attore Tom Hanks, in un post su Instagram, ha voluto spiegare quale è stata la loro sintomatologia prima della diagnosi di Coronavirus. Ha infatti scritto: “Ciao gente. Rita e io siamo quaggiù in Australia. Ci siamo sentiti un po ‘stanchi, come se avessimo il raffreddore e qualche dolore al corpo. Rita aveva dei brividi che andavano e venivano. Anche un po’ di febbre”. La coppia si è così sottoposta al tampone, che è risultato positivo. In questo momento stanno seguendo i tradizionali protocolli. Tante sono le dimostrazioni di affetto che arrivano sul profilo dell’attore premio Oscar in queste ore.

Leggi anche –> Coronavirus: cosa rischia chi esce di casa e non rispetta le regole