Mirko Scarcella, chi è: da Gianluca Vacchi all’inchiesta delle Iene

Dal lancio social di Gianluca Vacchi, diventato star di Instagram, all’inchiesta delle Iene: chi è il social media manager Mirko Scarcella.

(Instagram)

Manager classe 1987, nato a Sesto San Giovanni, Mirko Scarcella è titolare di un’azienda tutta sua che fattura 4 milioni di euro. Considerato un guru del web, ha un portfolio clienti davvero incredibile ed è un grande esperto in comunicazioni e social marketing. La sua ‘impresa’ più importante: rendere Gianluca Vacchi una star dei social. Impresa perfettamente riuscita: coi suoi balletti, Mister Enjoy è passato da 200mila seguaci alla cifra stratosferica di 11, 4 milioni. Successivamente le loro strade si sono separate, sostiene il manager perché “è finito un ciclo, tutto qui”. Ex socio di Federico e Fabrizio Corona, di quest’ultimo viene considerato un sosia.

Leggi anche –> Instagram: La Top 100 delle stelle più pagate del social

Chi è Mirko Scarcella, considerato un guru di Instagram

Diverse le querelle che ha dovuto affrontare: da quella con Nina Moric, furiosa per alcune notizie apparse sul sito di Scarcella, a quella con Belen e Stefano De Martino, per la registrazione da parte dell’imprenditore di origini calabresi del marchio Santiago, lo stesso nome del figlio della coppia, per commercializzare prodotti per bambini. Autore di “Instasecrets”, manuale “per te che vuoi diventare una star con Instagram ed essere pagato per indossare quello che ora stai comprando nei negozi con fatica e risparmi”, Mirko Scarcella. titolare della Lion Adv Holding, con sede a Tenerife, conduce una vita sfarzosa, tra aerei privati e yacht.

Oggetto di un servizio della trasmissione ‘Le Iene’, appena qualche ora prima annunciava su Instagram, dove è seguito da ‘solo’ 200mila follower: “Sono onorato di aver ricevuto da Forbes America l’invito come leader di successo insieme ad una delle mie aziende, ed essermi qualificato per scrivere per questo giornale incredibile”. Di recente, Mirko Scarcella ha pubblicato un saggio dal titolo ‘ambizioso’, ovvero “La Bibbia. Successo, fama, soldi”. Nel frattempo, il mito dell’imprenditore digitale che non compra i follower su Instagram, ma li fa crescere in maniera vertiginosa grazie alle sue capacità di esperto social media marketing, viene ‘smontato’ da Le Iene.

Leggi anche –> Azzano Mella, incidente: morto un giovane di 26 anni

L’inchiesta delle Iene e la replica del social media manager

La popolare trasmissione di Italia 1 ha infatti raccolto la denuncia di due clienti del popolare social media manager. Questi sostengono che i loro follower provenivano soprattutto da India, Turchia e Brasile. Paesi che sicuramente saranno importanti da un punto di vista commerciale, ma che – sostiene la denuncia – sono completamente slegati dall’attività di chi ha investito nelle capacità manageriali di Mirko Scarcella. Forse un po’ eccessivamente, la trasmissione ha definito il social media manager, “Il guru di Indiagram”.

C’è addirittura chi è arrivato a spendere 279.249 dollari per arrivare a 300.000 follower per poi vedere crescere e diminuire i propri seguaci senza pubblicare nulla e in maniera anomala. Il diretto interessato non è rimasto zitto e ha risposto alle accuse che gli vengono mosse. Lo ha fatto con uno degli strumenti che sa utilizzare meglio, ovvero le Instagram Stories. La replica del noto manager è netta: “Ho appena finito di vedere il servizio de Le Iene. Chiederò il diritto di replica per tutte le buffonate che sono state dette così vedremo chi è il vero ciarlatano, enjoy”.

Il nostro Gaston Zama ci accompagna in un viaggio mistico narrandoci le gesta di Mirko Scarcella, il “Guru di Indiagram” 👇

Pubblicato da Le Iene su Martedì 16 giugno 2020