Patrizia de Blanck: a 80 anni, innamorata di un giovane “valletto” – La foto insieme

La contessa de Blanck ha avuto molti amori nella sua vita, ufficiali e non. E a 80 anni seduce ancora baldi giovani.

La de Blanck giovane
Patrizia de Blanck all’epoca del Musichiere (Instagram)

Patrizia de Blanck nasce a Roma nel 1940. I suoi natali sono di tutto rispetto, suo papà era il Conte Guillermo De Blanck y Menocal, ambasciatore di Cuba e sua mamma la Contessa Lloyd Dario, discendente di una nobile famiglia veneziana proprietaria di Ca’ Dario, dimora ha fama di essere maledetta. I suoi proprietari, pare, siano soggetti ad infauste vicende, suicidi, bancarotte..  Con la rivoluzione cubana, tutta la famiglia de Blanck venne esiliata e le loro proprietà, confiscate.

La contessa è entrata in TV ai suoi albori. Infatti è una antesignana del vallettismo. Nel 1958 affianca Mario Riva nel primo programma di grande successo della RAI “Il Musichiere”.

Leggi anche -> Pamela Prati: “..63 anni, ma me ne sento 20..” | Il segreto per rimanere…

La vita sentimentale

Patrizia de Blanck in bikini
Patrizia de Blanck in bikini (instagram)

Certo la contessa da questo punto di vista non si è fatta mancare nulla. Si sposa giovanissima nel 1960 con Sir Anthony Leigh Milne, il quale però non soddisfò la sete d’amore della nobildonna, facendosi beccare a letto con un loro amico.

L’amore della sua vita è stato il console di Panama Giuseppe Drommi. Una vita da rotocalco la loro, anche Drommi era al secondo matrimonio, la prima moglie fu protagonista di un caso di cronaca nera. Fu uccisa con il suo giovane amante dal nuovo marito.

Il loro fu un matrimonio felice, la ricetta la spiega la stessa de Blanck  Sono una traditrice seriale, ne ho sempre avuti due: il marito e l’amante, perché con due facevo l’uomo ideale”.

Non facendo mistero di aver avuto amanti, la contessa parla diffusamente delle sue conoscenze “intime”. Sul suo carnet ci sono, a suo dire, i nomi di Alberto Sordi, Raul Gardini, Yves Montand, il figlio di Onassis e qualche altro miliardario sparso qua e là. Nessuno disponibile o vivo per confermare.

Leggi anche -> Mara Venier, dopo gli insulti agli haters passa ai fatti: “Andrà bene questo….?”

La rinascita televisiva

Nel 2002 riprende la carriera sul piccolo schermo in programmi di grande impatto culturale e di classe: Chiambretti c’è, Domenica in, Pomeriggio Cinque, Domenica Live, e ad una manciata di reality. Ultimo in ordine cronologico è quella pietra miliare della storia dell’entertainment televisivo: Il Grande Fratello Vip 2020, condotto da Alfonso Signorini e coadiuvato da opinionisti di ampio respiro culturale, Antonella Elia e Pupo. 

De Blanck e "vassallo"
Patrizia de Blanck e il suo “vassallo” (instagram)

Leggi anche -> Temptation Island chiude i battenti: Maria De Filippi abbandona il programma

Purtroppo la contessa non ha vinto, ma di certo si è presa qualche soddisfazione eleggendo come  “vassallo” un bel ragazzotto dal fisico prestante e il radioso futuro: Pierpaolo Pretelli. 

A 80 anni una signora, nobile o meno può avere ancora grande fascino, basta avere misura e consapevolezza. Cosa penserebbero gli augusti avi a vedere la contessa nella casa del GF? Un sospetto ci sarebbe…