Diego Abatantuono, dopo la scomparsa da tv e cinema, ecco cosa fa oggi per vivere

Diego Abatantuono riparte da zero, dopo la sua scomparsa dagli schermi torna più forte e popolare di prima, grazie al suo spirito di intraprendenza. Vediamo oggi di cosa si occupa.

Diego Abatantuono nato a Milano il 20 Maggio 1955, è un attore, un comico e un regista, oltre ad essere uno dei volti della televisione e della comicità italiana più importanti.

E’ il nipote dei proprietari del leggendario Derby Club di Milano, rampa di lancio delle maggiori figure italiane dello spettacolo. Nonostante ciò non si esibì subito nel locale, bensì lavorava come tecnico luci durante gli spettacoli serali.

Nel momento in cui decise di cavalcare per la prima volta il palco lo fa interpretando un personaggio comico creato da Giorgio Porcaro. Il successo fu così ampio da formare assieme ad alcuni attori, come Massimo Boldi, Enzo Jannacci, Mauro Di Francesco e Beppe Viola, il “Gruppo Repellente”.

Diego Abatantuono e Paolo Villaggio (web source)
Diego Abatantuono e Paolo Villaggio (web source)

Potrebbe interessarti>>>“Belli di papà”: il nuovo film con Diego Abatantuono

Grazie ad un altro gruppo comico il giovane Abatantuono, partecipa al provino per il suo primo film, “Liberi Armati Pericolosi”, all’età di 21 anni. Anche qui, il successo fu talmente tanto, che venne immediatamente scelto per altri ruoli. Iniziò a lavorare accanto ad attori del calibro di Paolo Villaggio e con registi e sceneggiatori come Stefano e Carlo Vanzina. Da qui prende il soprannome di “Terrunciello” consolidando la sua figura nel mondo del cinema. Negli anni successivi parteciperà come protagonista in film di successo, tutt’oggi di ispirazione per molti attori comici.

Nel 1984 sposa Rita Rabassini. Con questa ebbero una figlia, Marta, ma si separarono solo dopo tre anni. Successivamente intraprende una relazione con Giulia Begnotti, che tutt’oggi va avanti, dalla quale ha due figli Matteo e Marco.

Ecco di cosa si occupa Abatantuono

Dopo il suo ultimo film intitolato “10 giorni con Babbo Natale”, Diego Abatantuono, sparisce dagli schermi italiani, per ritirarsi nella sua città natale, Milano.

Lontano dagli schermi, l’attore italiano, può dedicarsi a ciò che ha sempre desiderato.  Annuncia, infatti, tramite un post Instagram l’apertura del suo quinto ristorante, il secondo a Roma, della catena “The Meatball Family”. Con 3 ristoranti a Milano e 2 a Roma, “The Meatball Family” è in continua espansione, per deliziarci con i loro piatti a base di polpette di carne.

Il significato di questa catena di ristoranti va ben oltre il semplice investimento. Bensì è concentrato a trasmettere quell’amore e quel valore che tutti noi diamo alla famiglia quando ci si riunisce tutti a tavola, considerato il momento più bello e vero della giornata.

Potrebbe interessarti>>>Antonino Cannavacciuolo apre le porte del “gourmet” a tutti: ecco quanto si spende nel suo ristorante

Il nuovo ristorante verrà aperto, secondo le informazioni che Abatantuono avrebbe lasciato trapelare,il 16 ottobre nel Centro Commerciale di Roma Est, così da permetterci di assaggiare polpette di ogni genere e dimensione.