Ilaria D’Amico, la malattia che l’ha portata lontano dai riflettori

Molti di voi ricorderanno sicuramente la conduttrice Ilaria D’Amico. Sparita da qualche tempo dal piccolo schermo a causa di una malattia che l’ha colpita profondamente. Ecco cosa è successo.

Ilaria D’Amico nata a Roma il 30 Agosto 1973, è una giornalista e conduttrice conosciuta per aver diretto programmi su Sky Sport.

Inizia a studiare Giurisprudenza all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, cambia in corso d’opera il suo indirizzo di studio, dirigendolo verso la magistratura.

Ilaria D'Amico (web source)
Ilaria D’Amico (web source)

Abbandona, però, gli studi solo 4 esami prima al conseguimento della laurea per una chiamata ricevuta da Renzo Arbore. In quell’occasione gli viene proposto un ruolo nel programma “La giostra del gol”.

Grazie alla collaborazione con il grande Gianfranco De Laurentiis, la D’Amico si specializza sempre più nell’ambito calcistico. Tanto da ricoprire il ruolo di conduttrice negli speciali dei Mondiali del 1998.

Da quel momento inizia a lavorare per importanti enti nazionali della televisione. Il 20 Marzo 2006 va in onda con un’intervista su Sky TG24 al presidente della Libia, Mu’ammar Gheddafi.

Nel 2011 firma un contratto con Sky Italia. Inizia, quindi, la sua avventura con il programma Sky Calcio Show. Ilaria D’Amico porta avanti questo progetto fino al suo definitivo ritiro dagli schermi nel 2020.

Ha avuto una relazione con Rocco Attisani, padre dei sui due figli. Dal 2013 è sentimentalmente impegnata con il calciatore Gianluigi Buffon, con cui ha avuto un terzo figlio nel 2016.

Potrebbe interessarti>>>Lui, lei e l’altra: Alena Seredova dopo anni arriva la verità sul tradimento di Gigi Buffon

Il grave lutto di Ilaria D’Amico

Ilaria D’Amico da diverso tempo non si vede sul piccolo schermo. Il motivo è legato ad una malattia che le ha cambiato totalmente la sua visione della vita.

Un dolore difficile da superare che le ha permesso di capire quale siano le priorità. Adesso si occupa esclusivamente della sua famiglia.

La scomparsa della sorella maggiore Catia, avvenuta nel Settembre del 2020 all’età di 59 anni, a causa di un tumore all’intestino diagnosticato nel 2019, ha avuto un’influenza non indifferente su Ilaria. Da qui parte la sua decisione di abbandonare la conduzione dei programmi di calcio.

Il dolore che porta con sé è grande ma la sua forte personalità la aiuta ad andare avanti sempre. E’ proprio l’arma in cui sperano tutti per rivederla in prima serata.

La famiglia di Ilaria D'Amico e Gianluigi Buffon (web source)
La famiglia di Ilaria D’Amico e Gianluigi Buffon (web source)

Potrebbe interessarti>>>Ilaria D’Amico pizzicata con l’ex marito: “in arrivo una novità bomba”

Oggi Ilaria D’Amico è molto preoccupata per la mamma, e per assicurarsi che stia bene la chiama tutti i pomeriggi prima del tramonto, il momento più malinconico della giornata.