Lorella Cuccarini, oltre la malattia un’altra grande difficoltà da superare | “Il dolore si supera ma..”

Dimagrimento eccessivo e uno stato psicofisico molto fragile. La battaglia di Lorella con il male, ma anche con i ricordi del passato

Negli anni ’80 e ’90, le sue gambe erano tra le più famose e apprezzate del mondo della televisione italiana. Conduttrice di numerosi programmi di successo, non disdegnava balletti e coreografie, che l’hanno fatta apprezzare dal grande pubblico. Oggi Lorella Cuccarini è una bellissima donna matura, che ha però un passato pieno di grandi sofferenze.

Lorella Cuccarini (Getty Images)
Lorella Cuccarini (Getty Images)

La malattia di Lorella Cuccarini

Alcune settimane fa vi abbiamo raccontato della sua terribile malattia, che ne ha frenato la carriera televisiva. Nel 2002, infatti, Lorella Cuccarini scopre di avere un cancro alla tiroide. Un male che inizialmente fa temere il peggio e che la allontana dagli schermi.

Lorella Cuccarini
Lorella Cuccarini (Web source)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lorella Cuccarini, a 56 anni confessa: lo facciamo almeno due volte a settimana

Proprio gli anni della malattia coincidono, infatti, con l’assenza dalla televisione di Lorella. Drammatico il modo in cui la showgirl se ne è accorta. Con dimagrimento eccessivo e uno stato psicofisico molto fragile. Oggi Lorella è riuscita a sconfiggere il male, procedendo, però, in maniera drastica. Ha subito un intervento di asportazione della ghiandola.

La perdita del figlio

Purtroppo, anche a causa di questo male, non la vediamo in tv da tempo. Nonostante fosse lanciatissima.  Dalla conduzione al ballo, fino alla produzione di canzoni. Uno dei suoi più grandi successi è “La notte vola”, cantata ancora oggi a distanza di diversi lustri.

Lorella Cuccarini (web source)
Lorella Cuccarini (web source)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lorella Cuccarini: la terribile malattia che ha condiviso con Pippo Baudo e le ha stroncato la carriera

Quanto alla televisione, non si contano le trasmissioni di enorme successo. Da “Buona Domenica”, all’edizione del 1993 del Festival di Sanremo. In tutti gli show presentati ha sempre dimostrato grande capacità nel ballo, diventando anche un sex symbol per quegli anni. Pur senza mai scadere nel volgare e nel classico cliché della femme fatale.

Perché Lorella Cuccarini è così. Una donna elegante, ma anche forte. Capace di combattere la malattia. Ma anche di sopportare una delle cose peggiori che possa accadere a una donna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lorella Cuccarini e Pippo Baudo, oltre alla carriera c’è dell’altro

E’ stata lei stessa a raccontare l’accaduto nel corso di un’intervista. La bella e bionda conduttrice racconta che ai tempi della conduzione di Buona Domenica rimase incinta. Perdendo però il nascituro per un aborto naturale. Un dolore immenso, che Lorella è riuscita in parte a superare: “Il dolore si supera, la malinconia rimane” ha dichiarato.