Emma Marrone e la presunta omosessualità: la cantante non smentisce ma si fa “sentire”

“Considerare l’omosessualità come fosse un problema o una malattia è anacronistico e mortificante” ha detto.

Voce dolce, ma anche potente. Un po’ come l’indole di Emma Marrone. La cantante è un’artista apprezzata. Ma sa tirar fuori le unghie. Soprattutto quando nota intromissioni nella sua vita privata. E facilonerie su temi delicati quali la sfera sessuale o i diritti civili.

Emma Marrone (Getty Images) 4
Emma Marrone (Getty Images)

La carriera di Emma Marrone

E’ uno dei tanti talenti usciti dalla fucina di Maria De Filippi. Diventa famosa tra il 2009 e il 2010, ottenendo la vittoria alla nona edizione del talent show Amici di Maria De Filippi e firmando un contratto con l’etichetta discografica Universal Music Group.

Da quel momento, il successo è perenne e in continua ascesa. Ha partecipato due volte al Festival di Sanremo, rispettivamente nel 2011, in coppia con i Modà, conquistando la seconda posizione con il brano Arriverà, e nel 2012 con il brano Non è l’inferno, vincitore di quell’edizione.

Emma Marrone (web source)
Emma Marrone (web source)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Emma Marrone, un successo che dura da anni | La dedica speciali ai fans più “sfegatati”

Insulti da Medioevo

E’ considerata una delle voci più belle del panorama musicale italiano. Emma Marrone sul palco è capace di essere dolce e sensuale. Ma anche grintosa, con la sua potenza vocale. E questa grinta non l’ha manifestata solo sul palco. C’è stato qualcosa che l’ha fatta arrabbiare moltissimo.

Qualche tempo fa, un giornale di gossip ha paventato la possibilità che Emma possa essere lesbica. Come se fosse una notizia. I gusti sessuali, purtroppo, in Italia continuano a fare notizia. Ed Emma non l’ha presa benissimo.

Emma Marrone
Emma Marrone (foto web)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’annuncio di Emma Marrone: “Stanno per succedere cose bellissime” FOTO

La sua reazione, infatti, è stata durissima: “Fate schifo, molto schifo! Questo paese sta tornando al Medioevo” è stata la reazione della cantante. Emma non si è curata nemmeno di smentire la “non notizia”. Ma, anzi, ha approfittato per lanciare un appello verso le coppie omosessuali. E verso l’amore libero. E senza pregiudizi: “Considerare l’omosessualità come fosse un problema o una malattia è anacronistico e mortificante” ha detto.

Infatti, più volte Emma Marrone ha sottolineato come per offenderla le dicano “lesbica”. Come se fosse un insulto. Ma, come è giusto che sia, la cantante ha sempre affermato di non vivere questa affermazione come un’offesa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Emma Marrone: limiti e coraggio sospesi in un “volo” | VIDEO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Emma Marrone: le indiscrezioni sull’omosessualità | La reazione della cantante è forte

Offesa, per l’intelligenza altrui, è invece chi usa questi argomenti e queste parole nel mero tentativo di denigrare e screditare.