Walter Zenga non è riuscito a salvare il matrimonio | Ma l’amicizia resta

L’indimenticato portiere dell’Inter e della nazionale, Walter Zenga l’Uomo Ragno, è stato il testimone del fallimento del matrimonio. Ecco cosa è successo. 

È riconosciuto come uno dei più grandi portieri italiani della storia. Ha intrapreso la carriera di allenatore, ma, per adesso, non è riuscito a pareggiare la sua incredibile carriera da giocatore. Parliamo di Walter Zenga. Non solo uomo legato allo sport, ma personaggio televisivo a tutto tondo. Grazie alla sua spigliatezza e alla sua simpatia. Ma lo sapete di chi è stato testimone di nozze? Una coppia molto famosa del giornalismo e dello spettacolo italiano.

Walter Zenga (Getty Images)
Walter Zenga (Getty Images)

Un fuoriclasse di portiere

Soprannominato l’Uomo Ragno per la sua capacità di salto e di “arrampicarsi” dove gli altri non riuscivano ed effettuare parate ai limiti del possibile, Walter Zenga ha legato il proprio nome all’Inter, con cui ha disputato 473 incontri, vincendo uno scudetto, una Supercoppa italiana e due Coppe UEFA. In nazionale ha totalizzato 58 presenze, prendendo parte a due campionati del mondo (Messico 1986 e Italia 1990) e a un campionato d’Europa (Germania Ovest 1988). Durante il campionato del mondo 1990, concluso al terzo posto, ha mantenuto la porta inviolata per 517 minuti consecutivi, record assoluto della competizione.

In Italia ha giocato anche con Sampdoria e Padova, mentre ha chiuso la sua carriera negli Stati Uniti, nei New York Revolution. Uno dei primi calciatori italiani a oltrepassare l’Oceano.

Dopo aver smesso di giocare ha iniziato la carriera da allenatore. Le cose migliori le ha fatte all’estero. Da allenatore ha vinto, nella stagione 2004-2005, un campionato romeno con la Steaua Bucarest e, nell’annata successiva, un campionato serbo-montenegrino e una coppa di Serbia e Montenegro con la Stella Rossa. In Italia, invece, fin qui non è riuscito a ripercorrere i successi ottenuti tra i pali.

Il testimone di nozze

Come detto, Walter Zenga è spesso ospite delle trasmissioni televisive. Non solo a sfondo calcistico. Per anni è stato legato alla showgirl Hoara Borselli. E anche uno dei suoi figli, Andrea, oltre a ricoprire il ruolo di portiere in serie D, è stato concorrente della prima edizione di Temptation Island VIP e della quinta edizione del Grande Fratello VIP. Insomma, Walter Zenga è una celebrità, conosciuto anche da chi non è particolarmente appassionato del mondo del pallone.

Questo suo carattere sbarazzino e questa sua personalità l’hanno portato quindi a frequentare anche mondi esterni a quelli del calcio. Per esempio, Walter Zenga è stato anche testimone di nozze di una coppia molto famosa del mondo giornalistico e televisivo.

Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria (web source)
Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria (web source)

Parliamo del matrimonio tra il giornalista Amedeo Goria e la bella e brava Maria Teresa Ruta.  Maria Teresa Ruta è stata la prima giornalista donna a intervistare il più grande calciatore di tutti i tempi, Diego Armando Maradona, nel suo periodo in Italia, nelle file del Napoli. Questo impegno nel mondo sportivo la portò anche a conoscere e sposare il giornalista Amedeo Goria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Hoara, svela i retroscena della fine con Zenga: “c’era un’altra e la situazione era più grande di me

Quell’unione avvenne proprio alla presenza di Walter Zenga, nel ruolo di testimone di nozze. Quella tra Zenga, Goria e Ruta, infatti, è un’amicizia che dura da diversi anni. Da quando Zenga era ancora calciatore in attività e i coniugi si occupavano di calcio. Dal matrimonio sono nati due figli: Guenda (1988), e Gianamedeo (1992). La Ruta e Goria si sono poi separati nel 1999 e hanno divorziato nel 2004.