Il dramma del giovane calciatore | Fermato da un rara malattia: “tornerò a giocare..”

Il giovane calciatore ha dovuto interrompere la sua promettente carriera a causa di una grave malattia. Nonostante tutto lui rimane fiducioso

David Brooks, calciatore del Bournemouth e del Galles, ha condiviso la drammatica notizia con i suoi fans. L’atleta, 24enne, dovrà lasciare il campo per un periodo di tempo indefinito.

Stadio
Stadio (foto web)

Il motivo è dato dalla rara forma di cancro che gli è stata diagnosticata a seguito di un malore avuto durante una sessione di allenamento.

Una giovane promessa nel mondo del calcio

David Brooks è nato a Warrington (Inghilterra) nel 1997. Calciatore inglese, ha la cittadinanza gallese in quanto la madre è nata a Llangollen, una cittadina del Galles nord-orientale.

Ha iniziato a giocare nei settori giovanili di Manchester City e Sheffield Utd fino al 2015, anno in cui ha firmato il primo contratto professionistico con i Blades. Dopo un periodo con l’Halifax Town, il suo debutto ufficiale è avvenuto nel 2016 con lo Sheffield in una partita di Football League Trophy.

Il calciatore ha ottenuto il premio come miglior giocatore della manifestazione dopo aver vinto il Torneo di Tolone nella Nazionale Under 20 inglese.

La vittoria lo ha portato ad essere convocato, nel 2017, nella Nazionale Under 21 gallese per le partite di qualificazione all’Europeo del 2019. Nel corso dei match, contro Svizzera e Portogallo, Brooks è riuscito ad attirare l’attenzione segnando al suo debutto.

Nel mese di ottobre del 2021, il giovane calciatore ha avuto un malore nel corso di una sessione di allenamento con la nazionale gallese. Poco dopo, gli è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin al secondo stadio.

Si tratta di una rara forma di cancro, un tumore che colpisce il sistema linfatico. Quest’ultimo, ha il compito di difendere il nostro organismo dagli agenti esterni e dalle malattie.

L’annuncio sui social

Dopo la diagnosi, David ha condiviso la sconvolgente notizia sui social. L’atleta è costretto a lasciare il campo, non sappiamo per quanto tempo. Ciò che conta, per ora, è che riesca a sconfiggere il tumore.

“Mi è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin di stadio 2 e inizierò un ciclo di trattamento la prossima settimana” ha scritto il calciatore. Una scoperta sconvolgente, sia per David che per le persone che lo amano. L’atleta, nonostante tutto, continua ad essere ottimista.

La prognosi è positiva e sono fiducioso che mi riprenderò completamente e tornerò a giocare quanto prima possibile” ha proseguito, rassicurando i suoi fans. Successivamente, ha ringraziato il personale sanitario ed i consulenti che si sono presi cura di lui “con professionalità, calore e comprensione” durante il difficile periodo.

David Brooks
(via Instagram)

Brooks ha ringraziato anche la Football Association del Galles: “Senza l’attenzione mostrata dallo staff avremmo rischiato di non accorgerci in fretta della malattia”.

Leggi anche: Cristiano Ronaldo, presente contro futuro | Un’eredità che potrebbe pesare

Infine, ha ringraziato la sua società, concludendo con una richiesta ai media. “Vorrei chiedere che la mia privacy sia rispettata nei prossimi mesi e condividerò aggiornamenti sui miei progressi quando sarà in grado di farlo”.