Grande Fratello, vi ricordate Mauro Marin? La sua vita trascinata nel baratro

Mauro Marin è diventato un fantasma. Di lui non c’è traccia nemmeno sui social. Ecco com’è diventato oggi

La mente umana, si sa, è sottile e fragile come un filo. E’ un attimo che possa spezzarsi. Anche nei momenti più impensabili. Anche quando potrebbe arrivare il successo. A volte senza una spiegazione plausibile. Nessuno può considerarsi escluso.

Mauro Marin
Mauro Marin (foto web)

Dal grande successo alla grave situazione di salute. Una parabola verso il fondo che non può che mettere tristezza. Anche perché il protagonista è un giovane. Lui è Mauro Marin.

E’ assurto alla fama nel 2010. Quando vince l’edizione del “Grande Fratello”, il reality più famoso d’Italia. Quello da cui poi sono discesi tutti. E al quale si sono ispirati. Laureato in Marketing e Gestione delle Imprese, Mauro Marin si fece conoscere dal grande pubblico per il suo carattere esuberante. Un vero e proprio vulcano.

Anche con qualche intemperanza. Su YouTube è possibile anche reperire diversi video con i suoi litigi più famosi all’interno della casa del “Grande Fratello”. Proprio quel carattere potrebbe essere alla base di quanto avvenuto dopo la vittoria al GF.

Dall’uscita vittoriosa dalla Casa più spiata d’Italia, tutti si sarebbero quindi aspettati una fulminante carriera nel mondo della televisione e dello spettacolo. E, invece, non è stato così. Oggi 50enne, Mauro Marin è scomparso dai radar. Anche a causa dei suoi “demoni” interiori.

Il ricovero in un ospedale psichiatrico

E’ stato lo stesso vincitore del GF 2010, qualche tempo fa, a raccontare a Barbara D’Urso il proprio dramma. Nel corso di “Domenica Live”, Mauro Marin ha ammesso di soffrire di disturbo bipolare.

Una patologia molto seria, che ne avrebbe reso necessario anche il ricovero presso l’ospedale psichiatrico di Montebelluna. Mauro Marin è diventato un fantasma. Di lui non c’è traccia nemmeno sui social.

Mauro Marin
Mauro Marin (foto web)

Tutti segnali inquietanti di un crollo verticale sotto il profilo fisico e mentale. La metamorfosi di Mauro Marin, infatti, è stata anche fisica come evidenzia la foto che vi proponiamo. Ma, lo dicevamo, la mente umana è molto fragile. E quando si sprofonda nel baratro, è difficile, assai difficile, risalire.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mauro Marin: l’ex gieffino è stato aggredito e picchiato

Secondo qualcuno, Mauro Marin era affetto da questa patologia anche dentro la Casa. Da qui le sue liti che sono diventate un cult. Inutile sforzarsi di individuare le cause di un male così forte e invalidante. Che porta a stati di euforia sfrenata ad altri, di isolamento patologico. La speranza è che Mauro possa uscirne. E, magari, prendersi un po’ del successo che meritava dopo la vittoria al Grande Fratello del 2010.