Flavio Briatore, la dichiarazione che lascia tutti a bocca aperta: “Non è tutto merito mio”

Un video pubblicato sul proprio profilo Instagram, in cui il famoso manager non manca di rammaricarsi per il dramma dell’Ucraina

Tra i suoi primi clienti ci sono stati Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. Hanno scelto il meglio, evidentemente. Sì perché Flavio Briatore si gode il successo. E lo fa ringraziando tutti tramite un video social. Le sue parole sono commoventi.

Flavio Briatore (web source)
Flavio Briatore (web source)

Una vita per gli affari. E, per i suoi nemici, per il denaro. Anche in questi duri mesi di pandemia da Coronavirus, Flavio Briatore è sempre stato tra chi propugnava prima le aperture e, tutto sommato, “negazionista” rispetto al problema. In nome degli affari, della ricchezza, del business. Ora per il noto manager, una nuova sfida che sta avendo un enorme successo.

Tante polemiche, nella prima fase della pandemia da Covid-19 per il cluster di contagio scoppiato nell’orbita del suo celebre locale in Sardegna, il Billionaire.

Sì perché Flavio Briatore è conosciuto principalmente per essere stato team manager in Formula 1, con la scuderia Benetton poi divenuta Renault, e per essere a capo del Gruppo internazionale di hospitality di lusso Billionaire Life.

E’ titolare anche di numerosi ristoranti e strutture. Essendo socio anche della politica Daniela Santanchè, con cui è molto amico.

Insomma, la sua vita è stata improntata all’imprenditoria e, quindi, al guadagno. Da qui anche alcune sue posizioni politiche, che lo hanno accomunato al suo amico di vecchia data, Donald Trump, ex presidente degli Stati Uniti.

E anche lui avrebbe guadagnato molto nella vita, secondo le cifre pubblicate, negli anni da giornali autorevoli come Forbes e Il Sole 24 ore. Per il giornale statunitense, nel 2014 il patrimonio personale di Briatore era di 200 milioni di dollari.

Mentre in un articolo del 2018, il Sole 24 Ore sostiene che nel 2015 i nove ristoranti del gruppo generano 22,2 milioni di fatturato e 6,1 milioni di margine operativo lordo. Una cifra che nel 2016 sarebbe salita 37 milioni di giro d’affari. Escalation che non si fermerà né nel 2017 (53,9 milioni), né nel 2018 (66 milioni).

Il video di ringraziamento

Ora per lui arriva una nuova sfida, che, per adesso, sta riscuotendo enorme successo. Negli scorsi giorni, infatti, Flavio Briatore ha aperto due nuove pizzerie di lusso. “Crazy pizza” il brand dei due locali. Uno a Milano e uno nella centralissima via Veneto di Roma.

Con un video pubblicato sul proprio profilo Instagram, Briatore ha voluto ringraziare tutti per il successo riscosso dai due nuovi locali. Ma in apertura e in chiusura, il celebre manager non ha potuto non sottolineare il dramma che il mondo sta vivendo in queste settimane con la guerra in Ucraina.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio)

Poi, però, ha ringraziato, tanto lo staff, quanto i clienti. Nel primo caso, l’ex manager della Benetton ha sottolineato come, in un periodo di grande crisi, vi sia il merito di aver creato numerosi posti di lavoro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Flavio Briatore, senza paura si lancia su un nuovo obiettivo | Questa volta tocca a Mykonos

Poi ha apprezzato molto la risposta del pubblico, che manterrà i locali sold out per diverse settimane. E ha sottolineato come la qualità paghi sempre. E questo in barba a chi aveva criticato Crazy pizza, bollandola come pizzeria di lusso, dai prezzi alti.