Elisabetta Canalis racconta l’incubo che l’ha spinta a lasciare l’Italia | Era vittima di una persecuzione

Ha vissuto un tormento, anzi, come la definisce Elisabetta Canalis, “una persecuzione”. Ecco la verità della 43enne di origini sarde.

Tra la fine degli anni ’90 e i primi anni 2000 era probabilmente la showgirl per eccellenza. Elisabetta Canalis era all’apice. Sia per la sua carriera, sia per le sue relazioni famose. Poi, però, ha deciso di lasciare il nostro Paese. Ora, dopo anni, si scopre il vero motivo di una scelta molto importante e sofferta.

Elisabetta Canalis (foto web)
Elisabetta Canalis (foto web)

Oggi 43enne, con Maddalena Corvaglia ha formato la coppia di veline più famose della storia di “Striscia la notizia”. Di origine sarda, Elisabetta Canalis per tanto tempo ha fatto parlare di sé per relazioni e flirt, veri o inventati dal gossip. Nei primi anni 2000 ha avuto una relazione col calciatore Christian Vieri. Dal luglio 2009 al giugno 2011 è stata fidanzata con l’attore statunitense George Clooney.

Negli anni, quindi, una enorme popolarità. Non solo come velina di “Striscia la notizia”, ma anche con l’immancabile calendario sexy e con la partecipazione ad alcune importanti trasmissioni, come “Controcampo”, il programma calcistico di Mediaset, condotto da Sandro Piccinini. Il grande salto è la co-conduzione del Festival di Sanremo nel 2011, insieme a Gianni Morandi e a un’altra bellissima showgirl, Belen Rodriguez.

Per lei anche alcune performance recitative, sia al cinema, che in televisione. Ricordiamo “La fidanzata di papà”, di Enrico Oldoini. Ma ottiene un personaggio molto importante anche in due stagioni della fortunata fiction “Carabinieri”, siamo tra il 2003 e il 2004. Molti la ricorderanno anche nel videoclip di Biagio Antonacci, “Convivendo”, grande successo del cantautore.

Il motivo per cui ha lasciato l’Italia

Da anni si è trasferita negli Stati Uniti, a Los Angeles. Il 14 settembre 2014 si è sposata con il chirurgo italo-americano Brian Perri. La coppia ha una figlia, Skyler Eva, nata il 29 settembre 2015. Insomma, prima con George Clooney, oggi con il dottor Perri, per Elisabetta gli States sono ormai una seconda casa.

Ma non è l’amore (prima per Clooney e poi per Perri) ad averla spinta a lasciare il nostro Paese. No, Elisabetta Canalis non è volata via negli USA per questo. Ma per motivi molto più intimi e tormentati. Che oggi, a distanza di anni, ha deciso di condividere.

Elisabetta Canalis (fonte web) 01.04.2022 direttanews.it
Elisabetta Canalis (fonte web)

Prima di andare via, infatti, la nostra Elisabetta ha vissuto periodi piuttosto stressanti. Quelli di gossip cattivo, subito in maniera indiscriminata. Ed è stato proprio questo uno dei motivi che l’ha spinta ad andarsene: “Ero single, giovane e al centro dell’attenzione. All’inizio anche il gossip serve, ma fatto così a me ha dato molta ansia”.

Sì, l’ansia di non avere più una vita privata. Un incubo. Anzi, come la definisce Elisabetta Canalis, “una persecuzione”. Per questo Elisabetta ha deciso di trasferirsi negli States, dove può contare su un maggiore anonimato e vivere più serenamente.