Selvaggia Lucarelli, la rivelazione struggente | “Una malattia crudele…”

La giornalista si è aperta raccontando della malattia che ha sconvolto la sua famiglia. Le sue parole hanno emozionato i fan sui social.

Selvaggia Lucarelli, solitamente molto riservata riguardo la sua vita privata e la sua famiglia in particolare, ha voluto aprirsi con i fan sui social.

Selvaggia Lucarelli (foto web)
Selvaggia Lucarelli (foto web)

Su Instagram, ha oltre 1milione di followers e ogni giorno condivide post relativi al suo lavoro ed ai momenti legati alla sua vita quotidiana.

Giornalista, scrittrice, blogger, commediografa e conduttrice radiofonica. Prima di raggiungere la notorietà con il suo blog “Stanza Selvaggia”, la Lucarelli ha esordito come  attrice ed autrice teatrale di commedie. In diverse occasioni ha lavorato insieme al comico Max Giusti.

Nel 2002 è arrivato il successo su internet grazie al suo blog. Da quel momento, ha cominciato a collaborare con testate giornalistiche come Il Tempo, Libero e Max.

L’anno successivo ha debuttato sul piccolo schermo, in qualità di opinionista per l’Isola dei Famosi. Così ha iniziato a farsi conoscere dai telespettatori, guadagnando sempre più notorietà.

Nel 2004 è approdata in radio, come conduttrice della trasmissione Dietro le quinte. Nello stesso anno ha condotto il programma televisivo Cominciamo bene estate insieme a Michele Mirabella.

Lo scorso anno, Selvaggia ha iniziato a lavorare al suo primo podcast, intitolato Proprio a me, che affronta il tema delle dipendenze affettive.

La malattia che ha colpito la mamma di Selvaggia Lucarelli

La giornalista, molto attaccata alla sua famiglia, ha condiviso sui social il dolore che prova per via della malattia che ha colpito la madre da diversi anni. Si tratta dell’Alzheimer, condizione molto diffusa e definita dalla stessa Lucarelli “una malattia crudele”.

Selvaggia, ricordando un episodio vissuto con la madre prima della pandemia di Covid-19, ha spiegato che spesso, nella prima fase di Alzheimer, può capitare di entrare in conflitto con la persona malata, volendosi convincere sia solamente “un po’ confusa”.

Selvaggia Lucarelli (via Instagram) 06.04.2022-direttanews.it
Selvaggia Lucarelli (via Instagram)

“È un meccanismo di negazione ingenuo e potente, che ho visto esercitare strenuamente da mio padre, per esempio” ha proseguito. Tutto ciò, alla fine, si è rivelato inutile.

Come affermato da Selvaggia, con rassegnazione: “Non serviva contraddirla. Non era più lei. Non c’era più la mia mamma per come l’ho conosciuta“. L’Alzheimer, infatti, è in grado di cambiare completamente una persona.

La giornalista ha poi raccontato di un avvenimento più recente. La madre, da sempre una donna “estremamente pudica”, si è rifiutata di lasciarsi spogliare da Selvaggia, mentre quest’ultima voleva semplicemente aiutarla a lavarsi.

In quel momento la Lucarelli ha “ritrovato” la mamma di sempre: “Ho capito che qualcosa, nel marasma dei ricordi che si mescolano, sopravvive alla malattia e a quel qualcosa, chi accudisce, si deve attaccare con tutta la forza che ha”.