Poste Pay: ancora un passo verso il cliente | La novità che nessuno si sarebbe mai aspettato

Una novità assoluta viene comunicata in merito alle Poste Pay. Una sorpresa inaspettata per tutti i clienti.

I dirigenti dell’ente hanno deciso di deliziare i propri clienti con una sorpresa davvero inimmaginabile. In particolare, è stato deciso di effettuare una sorpresa per tutti i fruitori dei servizi Poste Pay. Ovviamente, il tutto andrà a beneficiare chiunque abbia a disposizione uno, o più, dei tanti modelli proposti dalla banca.

Una Post Pay nera
Una carta prepagata di tipo Poste Pay nera (WebSource)

Si tratta di diverse carte prepagate, di cui alcune posseggono anche un iban bancario per le transizioni di vario genere. La loro nascita è da attestarsi al 2003. Nel 2018 Poste Pay S.P.A. è stata fondata da un’azienda nostrana per effettuare delle attività spin-off relative alle Poste italiane. Questa azienda incentra le sue attività anche nel mondo delle rete mobile, servendo dei servizi di telefonia.

Le carte messe a disposizione dei clienti sono molto utilizzate per acquistare dei prodotti su internet. Possiede un costo d’acquisto molto agevolato ed è affiliato ai circuiti internazionali di Mastercard e Visa. Questa è una delle carte prepagate più utilizzate nel nostro paese per gli acquisti sulla piattaforma di Amazon.

La super sorpresa di Poste Pay per i propri clienti

Vicina ai 20 anni dalla sua creazione, i dirigenti dell’azienda che gestisce le carte hanno deciso di creare un sistema di sostegno ai propri clienti. Tale attività sarebbe dovuta scadere a marzo, ma è stata prorogata fino al 31 di maggio del 2022. L’obiettivo principale è quello di incentivare i fruitori all’utilizzo anche al di fuori del mondo delle piattaforme online.

Per fare questo è stato deciso di effettuare un ritorno economico a tutti i clienti che ne sono in possesso. Infatti, un terzo delle transazioni nel mondo del web vengono effettuate proprio con queste speciali carte. Ora, è giunto il momento per l’azienda di fare un salto ulteriore e di spingere per farla utilizzare anche nei negozi di ogni genere. L’esordio dell’applicazione ha contribuito a rendere il tutto più smart e il servizio, ora, è realmente popolare.

Post Pay green
Una Poste Pay di tipo green (WebSource)

Si tratta di un sistema di cashback, ormai conosciuto da gran parte dei cittadini italiani. Chi utilizzerà questo metodo di pagamento avrà un ritorno di spesa fino ad un euro per ogni 10 euro utilizzate. La transazione deve essere superiore o di pari importo al suddetto limite. Considerando gli alti ritmi di utilizzo, si potrebbe riavere in dietro un bel gruzzoletto.