Mangiato troppo durante le feste? Ecco l’alimento che blocca la fame e controlla colesterolo e glicemia

E’ un cibo che racchiude in sé una moltitudine di componenti benefici per il nostro organismo. Sono nutrienti essenziali che aiutano a contrastare gli attacchi di fame e tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e glicemia. Ma le sue proprietà sono molteplici e il gusto è veramente delizioso. Ecco di cosa stiamo parlando.

Grazie al suo alto contenuto di grassi buoni quali gli omega 6 e gli omega 3, è un alleato della nostra salute che ci permette di ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e di aumentare quelli di colesterolo buono.

Ecco il cibo che contrasta gli attacchi di fame (fonte web) 20.04.2022 direttanews.it
Ecco il cibo che contrasta gli attacchi di fame (fonte web)

Il suo consumo è l’ideale per ridurre i rischi del nostro apparato cardiocircolatorio poiché al suo interno contiene un’alta concentrazione di vitamina E e di zinco, entrambi potenti antiossidanti naturali. La sua assunzione quotidiana aiuta il nostro intestino a mantenere la regolarità e quindi è un ottimo elemento per contrastare la stitichezza.

Un potente aiuto contro gli attacchi di fame

Molti di noi, tornati dalle feste, a fronte di un eccessiva introduzione di carboidrati e zuccheri nella nostra dieta, soffrono per ritrovare una alimentazione equilibrata. Se si è decisi ad intraprendere una dieta è utile quindi mangiare questo cibo. Bastano 30 grammi per ridurre del 37% l’assunzione di alimenti e contrastare gli attacchi di fame.

Ma i suoi benefici non sono finiti qui. La presenza di vitamina A, B, C, D ed E previene l’invecchiamento poiché molto efficace nell’attaccare i radicali liberi. Il potere antiossidante di questo complesso multivitaminico agisce sulle nostre cellule prevenendone il deterioramento precoce.

Stiamo parlando dei semi della pigna, i pinoli. Il loro gusto é simile a quello delle mandorle, ma un po’ più dolce.

Una manciata di pinoli contiene la giusta combinazione di grassi monoinsaturi, proteine e ferro che permette al nostro organismo di aumentare le prestazioni fisiche; i livelli di energia subiscono un’impennata e grazie anche al loro contenuto di magnesio sono essenziali soprattutto nella dieta delle donne che con il passare dell’età presentano spesso carenza di questo elemento.

I pinoli anche contro il diabete e l’obesità

Questi piccolissimi frutti sono fonte di grassi di qualità e posseggono anche una potente azione antinfiammatoria. Ecco perché sono fondamentali in pazienti affetti da malattie metaboliche associate agli alimenti, quale il diabete o l’obesità.

Il loro indice glicemico é basso poiché pari a 15. E questo il motivo per il quale molti specialisti raccomandano un consumo giornaliero di questa frutta secca per ridurre il rischio di sviluppare il diabete.

Pinoli, ricchi di benefici per il nostro organismo (fonte web) 20.04.2022 direttanews.it
Pinoli, ricchi di benefici per il nostro organismo (fonte web)

Ma i benefici derivati dall’assunzione dei pinoli non finiscono qui. Questi semi contengono luteina che è uno dei pigmenti dell’occhio; ecco perché aiutano a proteggere la nostra vista soprattutto da una degenerazione maculare senile.

E allora, dopo aver appreso tutte queste informazioni, chi esiterà più di fronte ad una vaschetta di pinoli?