Un medico in famiglia: uno dei protagonisti ha preso un’altra “strada” stravolgendo la sua vita

Uno dei maggiori protagonisti della fiction Un medico in famiglia ha deciso di cambiare radicalmente la sua vita. Vediamo cosa fa oggi.

Non tutti vogliono o riescono a continuare nell’attività di attore e seguono le loro passioni fino in fondo, anche se sono più umili di tale lavoro. Proprio questo è successo a uno dei protagonisti di Un medico in famiglia, che ha deciso di abbracciare un ramo molto diverso e che lo ha portato ad agire in strada. C’è chi direbbe dalle stelle alle stalle, ma così non è, visto che la passione lo ha aiutato ad avere altre prospettive di vita.

Un medico in famiglia (foto web)
Un medico in famiglia (foto web)

Sin dal 1998, la suddetta serie tv è andata in onda su Rai 1 con un ottimo successo. Questo l’ha portata ad essere trasmessa fino al 2016, quando le riprese sono finite dopo 10 stagioni e 286 episodi. Le vicende narrate si rifanno ad una serie spagnola, prodotta con la collaborazione di Rai Fiction. La trama parla di un medico vedovo e con tre figli che si trasferisce dal padre.

Sono stati tanti i cambiamenti effettuati sui personaggi e sul cast. Fra gli attori più famosi a prenderne parte vi erano Milena Vukovic, Paolo Sassanelli ed Eleonora Canteddu, gli unici presenti in tutte le stagioni. Senza dimenticare, però, lo splendido apporto dato alla trasmissione da parte di Lino Banfi e Claudia Pandolfi.

Il cambio di prospettiva dell’attore di Un medico in famiglia

Fra i protagonisti vi era il nipote di Lele, Alberto, che veniva interpretato da Manuele Labate. Quest’ultimo, però, ha deciso di cambiare la sua carriera e svolgere un’attività tra le strade delle città.

Labate in posa
Manuele Labate sorridente (WebSource)

Il giovane non ha trovato tantissimo spazio in tv, tranne che nelle serie Il bello delle donne, Provaci ancora prof 2 e Il sangue e la rosa. Dopodiché, purtroppo non è riuscito più a trovare delle parti da poter recitare. Questo fatto lo ha costretto a fare un cambio radicale alla sua vita. Infatti, Manuele Labate ha deciso di seguire il suo istinto e la sua passione più grande.

Oggi lo ritroviamo nelle strade di alcune città svolgendo l’attività di street artist e approfondendo il suo amore per il disegno. A lui, come ad altri del suo settore, vengono dati degli spazi comuni per un’emancipazione dal degrado urbano. “Questo è uno dei modi per togliere il grigiore delle città”, ha affermato l’uomo dopo la nascita delle sue due figlie.