Matteo Viviani, il ripasso è d’obbligo prima di entrare in scena.. ma se non ci si ritorce contro!

Il ripasso, si sa, è fondamentale prima di entrare in scena. Ma questa volta il conduttore sembra veramente in difficoltà.

Matteo Viviani è un conduttore e personaggio televisivo, conosciuto soprattutto come inviato per la trasmissione Le Iene.

Matteo Viviani (fonte web) 28.04.2022-direttanews.it
Matteo Viviani, un ripasso difficile per il conduttore (fonte web)

Lavorando in televisione, ha avuto modo di capire quanto sia importante ripassare il proprio copione prima di entrare in scena. Ma, recentemente, il “ripasso” lo ha messo in difficoltà. Scopriamo cosa è successo.

Gli esordi come modello ed il successo con Le Iene

Nato a Seriate (in provincia di Bergamo) nel 1974, Matteo Viviani ha esordito nel mondo dello spettacolo da ragazzo. Prima di dedicarsi alla conduzione, ha avuto una carriera decennale come modello.

In quegli anni, ha preso parte a diverse campagne pubblicitarie ed ha lavorato per Cerruti, Exté, Ferré ed altri celebri stilisti.

Successivamente è approdato a Le Iene. Col passare del tempo, è riuscito a ritagliarsi uno spazio sempre più grande, guadagnandosi le simpatie del pubblico grazie ai suoi servizi spesso legati al mondo giovanile e alle truffe online.

Nel 2016 ha condotto la trasmissione nella puntata infrasettimanale, insieme Giulio Golia, Paolo Calabresi, Andrea Agresti e Nadia Toffa, prima della sua drammatica scomparsa nel 2019. A partire dal mese di ottobre ha iniziato ad affiancare i colleghi nella conduzione della puntata domenicale.

In questi anni non sono mancati gli scandali, tra cui un servizio che ha suscitato particolare scalpore nel quale Viviani ha sottoposto 50 deputati e 16 senatori al drugwipe test. Tra tutti i tamponi, 16 sono risultati positivi a droghe quali cannabis e cocaina.

Ma ciò che ha scatenato le polemiche è stato il metodo ingannevole utilizzato dall’inviato per ottenere i campioni di sudore dei politici. Per questo motivo, è stato accusato di violazione della privacy insieme all’autore del servizio Davide Parenti. I due sono riusciti ad evitare la reclusione e la vicenda si è conclusa con una multa.

Il ripasso che ha messo Matteo Viviani in difficoltà

Viviani, nel 2013, è diventato padre di Eva insieme alla moglie, la splendida modella, attrice ed artista di origini russe Luidmila Radchenko.

Nel 2017 la coppia ha avuto un altro figlio, Nikita. La loro è una famiglia molto legata ed il conduttore è solito condividere numerosi scatti insieme alla moglie ed ai figli. Basta dare un’occhiata ai suoi social per vedere quanto siano uniti.

Ma, nelle scorse ore, Viviani si è ritrovato in difficoltà. Come spiegato da lui stesso, ha cercato di aiutare Eva con i compiti di scuola, con non pochi problemi.

Matteo Viviani (via Instagram) 28.04.2022-direttanews.it
Matteo Viviani insieme alla figlia Eva (via Instagram)

Quando cerchi di aiutare tua figlia con i compiti di mate e ti rendi conto di non esser manco più in grado di fare le divisioni” ha commentato il conduttore nel post condiviso su Instagram.