Bonus Internet, in arrivo 300 euro per chi utilizza la connessione | E’ aperto a tutti e non ci sono limiti di reddito

Usare il computer è indispensabile nella vita di molti di noi, per motivi lavorativi e non solo. Ed è altrettanto importante poter contare su una connessione efficiente e veloce. Su questo aspetto, però, l’Italia risulta ancora arretrata ed è per cercare di assicurarlo a un numero maggiore di persone che è stato predisposto il Bonus Internet.

In Italia sono tantissime le persone che trascorrono gran parte della propria giornata navigando in rete. C’è chi lo fa per tutta la sua giornata lavorativa e poi può avere l’esigenza di continuare a farlo anche una volta arrivato a casa la sera. E’ però fondamentale poter essere supportati da una connessione veloce, cosa non ancora garantita in gran parte del nostro Paese.

Bonus Internet (fonte web) 05.05.2022 direttanews.it (1) (1)
Bonus Internet (fonte web)

Il problema è apparso evidente soprattutto in pieno lockdown, in cui molti erano costretti a lavorare da casa. Lo squilibrio tra le varie zone della nostra Penisola è stato poi avvertito anche dagli stessi studenti, grandi e piccoli, che erano costretti a dover seguire le lezioni davanti al PC.

Accelerare il più possibile per ridurre le differenze non può che essere provvidenziale. Proprio questo è uno degli scopi che si prefigge il Bonus Internet 2022, che rientra nella seconda fase del piano di banda ultralarga della società Infratel, gestita dal Ministero dello Sviluppo Economico e finanziato dal Pnrr.

Questo consiste in un’agevolazione pari a 300 euro volta a portare una connessione Internet veloce nelle case in cui questa non è ancora disponibile.

Bonus Internet: un’agevolazione utile a eliminare le differenze

Il Bonus Internet, è bene precisarlo, non rappresenta una novità assoluta tra le agevolazione previste per i cittadini. Fino ad ora, però, era prevista solo sulla base del reddito dichiarato, quindi per gli italiani che risultavano essere in maggiori difficoltà economiche.

Questa volta potranno ottenerlo tutte le famiglie, senza alcun limite Isee e potrà essere utilizzato per attivare i servizi di rete ad almeno 30 Mbps di velocità in download.

Sulla base di quanto emerso, gli utenti avranno diritto a un bonus pari a 300 euro. Si ha così modo di ricevere uno sconto sul prezzo di attivazione e sull’importo dei canoni previsti dal servizio fino a un massimo di 24 mesi.

computer web Internet
Foto | Pixabay

Almeno per ora chi si augura di poter usufruire di questa possibilità in un arco di tempo relativamente breve dovrà armarsi di pazienza. Infratel ha infatti annunciato di essere pronta tra pochi giorni a lanciare una consultazione pubblica in cui gli utenti avranno la possibilità di fare eventuali proposte per migliorare il progetto.

L’iniziativa sarà valida fino al prossimo 31 maggio: chi desidera partecipare potrà semplicemente inviare una email all’indirizzo voucher@infratelitalia.it).

Una volta conclusa questa fase, sarà il Mise a dare comunicazione sulle modalità con cui accedere alle agevolazioni. Tutto avverrà comunque in modo estremamente semplice e automatico.

Gli utenti non dovranno presentare alcuna domanda per poterne beneficiare. Spetterà infatti all’operatore prescelto applicarlo nel momento in cui si procede all’attivazione della linea o scalarlo dal canone mensile previsto.