Rino Gaetano, la “dedica” destinata a rimanere nella storia | Un gesto senza precedenti

Il gesto dedicato a Rino Gaetano è destinato a rimanere nella storia italiana e nella città in cui è sorto.

Una mattina ti svegli e vedi che il tuo quartiere è cambiato, semplicemente perché un artista ha deciso di metterci mano. La bellezza dei colori e dei disegni posti su dei vecchi muri andati, rendono il paesaggio, una volta trasandato, uno splendido capolavoro. Come quello su Rino Gaetano, destinato a fare la storia della street art. Lui ha sempre espresso la sua Anarchia, quella reale e partecipata da tutti i cittadini e non nel fai come ti pare, come si pensa sia.

Rino Gaetano (fonte web) 13.05.2022 direttanews.it
Rino Gaetano (fonte web)

La street art è divenuta ormai una galleria a cielo aperto. Lì dove non si ha la fortuna di vivere in città come Roma, dove in ogni angolo vi è una scultura antica, allora si cerca di far avanzare il nuovo che, spesso, compete con il passato quasi a pari passo. In più, se ci si aggiungono personaggi come uno dei cantautori più amati nel nostro paese tanto meglio

In Italia è anche uscito fuori un personaggio molto eccentrico e ricco di ottime idee, che sta avendo un enorme successo in tutte le città in cui ha messo mano. Le sue opere sono ben visibili, specialmente, su Napoli, ma questa volta ha voluto fare un’eccezione ed accontentare un’altra città della penisola. I capolavori che sta creando sui muri delle città hanno anche un senso sociale molto importante, a livello politico e a quello solidale.

Rino Gaetano disegnato dal nuovo Banksy italiano

L’artista ha deciso di disegnare dei volti di personaggi noti del mondo dello spettacolo, ma in versione mastodontica e coprendo le facciate di interi palazzi. In più, ha voluto aggiungere delle righe rosse sui loro volti. Queste simboleggiano la voglia di alternativa, atta al salvataggio dei più deboli, incentrata nella lotta per ottenerla. Intanto, vi è da dire che stiamo parlando di Jorit, colui che è riconosciuto come uno dei massimi esponenti al mondo della street art.

Rino Gaetano disegnato da Jorit (web source) (1)
Rino Gaetano disegnato da Jorit (web source)

Ha iniziato, come tutti, a disegnare murales sui vagoni dei treni. Inizialmente incompreso, anche fuori dagli schemi e le regole, è riuscito poi a farsi spazio in tutto il globo. Dalla Russia, con il disegno di Yuri Gagarin, fino al Cile e New York, passando per la sua Napoli, con il Maradona di ben 15 metri, fino ad arrivare a Crotone.

Proprio in quest’ultima città ha deciso di mostrare tutto l’amore che Rino Gaetano aveva per il Sud Italia, come dimostrato in tante canzoni. Il cantautore è nato proprio in questa città e ora lo si vede in tutta la sua maestà, alto ben 12 metri e 8 di larghezza, in una zona popolare.

Lo stile dello “streetarter” campano è quello di scrivere parole di denuncia sotto i volti, come ha fatto con la canzone Nuntereggae più attualizzata, per poi disegnare sopra i volti di chi ha lottato socialmente e politicamente, a parole, sensibilizzando, o coi fatti, denunciando, come ha fatto anche con il ritratto di Ilaria Cucchi, inaugurato a Napoli.