Se disinstalli Tik Tok guadagni subito quasi 1000 euro | L’offerta è allettante

Potrebbe sembrare incredibile ma è vero: un’azienda statunitense è disposta a pagare gli utenti per smettere di usare l’applicazione più popolare al mondo.

TikTok è una delle applicazioni più utilizzate del momento. Fondata in Cina, è stata lanciata nel 2016 – inizialmente con il nome musical.ly – con l’idea di fornire un social network in grado di incorporare video e musica.

TikTok (fonte web) 19.05.2022-direttanews.it
Stanchi di TikTok? Da ora in poi potrete farvi pagare per disinstallarlo (fonte web)

Col passare degli anni l’applicazione ha acquisito sempre più popolarità e, nel 2020, ha superato il miliardo di utenti nel mondo. Nello stesso anno Charli D’amelio è diventata la tiktoker più seguita in assoluto, con 100 milioni di followers.

Come Instagram, anche TikTok è diventata un trampolino per molti influencer. In Italia, Khaby Lame attualmente è seguito da oltre 130 milioni di persone. Si è affermato come il secondo tiktoker con più followers a livello internazionale, facendosi conoscere oltreoceano e diventando il volto di diversi spot – tra cui la pubblicità di lancio di Meta.

La sfida della Shane Company

In base ai dati forniti da BusinessOfApps, nel 2021 l’applicazione aveva 1,2 miliardi di utenti. Entro la fine di quest’anno il numero sembrerebbe destinato a salire a 1,5 miliardi. Lo scorso anno, inoltre, TikTok si è affermata come la piattaforma più vista – superando Google.

Sulle applicazioni come questa è possibile trovare veramente di tutto: dalle coreografie alle ricette, dai video comici ai consigli di stile e bellezza. Ma i social network possono esercitare anche un’influenza negativa sugli utenti e portare diverse persone alla dipendenza.

TikTok (fonte web) 19.05.2022-direttanews.it
Il rischio di dipendenza da social network (fonte web)

Questo spiega l’iniziativa di Shane Company. Si tratta di un’azienda molto importante: è la più grande importatrice di diamanti, zaffiri e rubini degli Stati Uniti e gestisce diversi negozi al dettaglio.

L’idea dell’azienda potrebbe sembrare una follia ma basta dare un’occhiata al suo sito per capire che non si tratta di un’assurdità. Shane Company è disposta a pagare gli utenti per smettere di usare TikTok per almeno tre mesi.

Il compenso è di 1000 dollari (circa 950 euro) e le persone interessate ad accettare la sfida dovranno poi raccontare la loro esperienza e come hanno passato le loro giornate senza l’applicazione.

TikTok è una delle piattaforme di social media in più rapida crescita e con maggiore dipendenza” è stato spiegato nell’annuncio pubblicato da Shane Company. Per gli utenti diventa difficile “staccarsi” dall’applicazione e dai suoi contenuti “allettanti”.

Per partecipare alla sfida dell’azienda è necessario avere più di 18 anni ed essere molto attivi sul social network. Sarà possibile candidarsi fino al 24 giugno. La domanda di Shane Company è la seguente: “Cosa potrebbero fare gli utenti attivi di TikTok nelle ore che passano a scorrere?”.