Se hai questa moneta sei ricco e non lo sai, potresti averla nel portafoglio | Ecco come riconoscerla

Attenzione, perché potrebbe essere arrivato il vostro giorno fortunato. Potreste avere tra i vostri spicci una moneta che vale letteralmente una fortuna. Le sue caratteristiche che la rendono rara sono quasi impercettibili perciò aguzzate la vista e andate a cercare nel vostro borsellino.

Non tutte le monete hanno un valore pari a quello che è impresso sulle loro facce. In questo caso stiamo parlando di una semplice moneta da 1 € che però vale decine di migliaia di euro. E’ caratterizzata da alcuni errori di conio e per questo vale una fortuna.

Monete da 1 € (fonte web) direttanews.it (1)
Monete da 1 € (fonte web)

In questo periodo di crisi sarebbe l’ideale poter guadagnare così tanti soldi con un semplicissimo gesto. Su Internet ci sono delle offerte alle quali si stenta a credere. E’ questo è il caso di questa moneta che viene venduta ad un prezzo stratosferico.

Da un fatale errore nasce una ricchezza

A primo sguardo sembra una semplicissima moneta da 1 €, ma non è così poiché nasconde sulle sue facce delle minime differenze rispetto a quelle tradizionali che, nonostante la facciano essere ancora valida, la rendono speciale e preziosissima.

Il valore di questa moneta é conferito dal fatto che durante la sua produzione è stato compiuto un cosiddetto errore di conio; si tratta però di un evento rarissimo che per questo motivo rende la moneta molto preziosa. Durante l’emissione la zecca di Stato ha un accuratissimo sistema per eludere le monete con errori del genere. Ecco perché la messa in circolo di queste monete diventa un evento quasi unico e per questo fortunato.

L'offerta ricchissima su ebay (fonte web) direttanews.it (1)
L’offerta ricchissima su ebay (fonte web)

L’offerta che appare in questi giorni su Internet é incredibile. Addirittura 39.000 € per una “banale” moneta da 1 €, ma sebbene questa sia quasi uguale alle altre, in questo caso sono i dettagli che fanno la ricca differenza!

Gli errori di conio che rendono questa moneta speciale

L’errore di conio è quasi impercettibile. Sulla faccia del dritto manca la marchiatura della “R” riferibile alla zecca di Roma (come indicato dalla freccia rossa in foto). Nella parte opposta non è rimasta impressa la data di fabbricazione (indicata dalla freccia verde sul dritto). Da una stima é però stato ipotizzato che la data di fabbricazione risalga con molta probabilità al 2002.

La moneta da 1 € che vale una fortuna (fonte web) direttanews.it (1)
La moneta da 1 € che vale una fortuna (fonte web)

Le discrepanze con le monete classiche sono anche sul lato del rovescio. Il bordo dorato è leggermente diverso dal solito. Come evidente, quindi, si tratta di sottigliezze alle quali bisogna prestare particolare attenzione per non farsele sfuggire.

Se però doveste fortunatamente trovare tra le vostre monete una che possa sembrare proprio questa, non attendete ancora e provvedete a metterla in vendita in modo da poter guadagnare decine di migliaia di euro.