Il bonus da 2500 arriva nelle tasche degli italiani | Un sollievo per chi è senza lavoro

Nei primi sei mesi dell’anno una coppia con almeno un minore a carico ha perso 1.240,8 euro di potere d’acquisto

Gli effetti della crisi sono ancora più pesanti per le famiglie del Sud in genere oltre che per la nota condizione di povertà relativa che coinvolge in determinati territori quattro famiglie su dieci. Per questo il Governo pensa a un nuovo bonus. Ecco a chi è riservato e come ottenerlo.

Bonus (web source) 15.6.2022 direttanews 2
Bonus da 2.500 euro (web source)

Un primo bonus di cui vogliamo parlarvi è quello da 200 euro, pensato per contrastare l’aumento dei prezzi e il caro energia, che verrà pagato una tantum, cioè una sola volta, e solo a chi nel 2021 ha avuto un reddito inferiore a 35.000 euro.

Tra i beneficiari che dovranno sicuramente fare domanda ci sono i lavoratori domestici residenti in Italia, titolari di uno o più rapporti di lavoro alla data del 18 maggio 2022 e con un reddito inferiore a 35.000 euro nel 2021.

Nei primi sei mesi dell’anno una coppia con almeno un minore a carico ha perso 1.240,8 euro di potere d’acquisto, compensati solo in parte dai bonus varati dal Governo. In particolare, con l’indennità dei 200 euro e i bonus luce e gas, la perdita sul semestre si riduce, ma rimane sempre rilevante, pari a 505,94 euro. Ben il 41% del potere d’acquisto perso non viene recuperato.  A rilevarlo uno studio UIL – Servizio fisco, previdenza e welfare. Lo studio è stato condotto in riferimento al reddito medio per alcune “famiglie tipo” secondo i dati dell’analisi Istat.

2.500 euro per gli italiani

Ora però il Governo vuole aiutare ulteriormente gli italiani. In particolare i più giovani. In determinate regioni, infatti, la disoccupazione giovanile tocca dei picchi inquietanti. Ecco, quindi un nuovo bonus da €2500 riservato ai giovani.

Bonus (web source) 15.6.2022 direttanews
Bonus da 2.500 euro (web source)

Un bonus inserito nel Decreto Milleproroghe per poter avere l’abilitazione alla guida dei mezzi pesanti, che di solito è molto costosa. Proprio attorno ai 2.500 euro. Tanti giovani, infatti, possono avere difficoltà a reperire questa somma e, quindi, l’impossibilità di accedere al mercato del lavoro.

Si tratta quindi di un bonus per diventare camionista e autotrasportatore. Per avere il bonus patente da €2500 bisogna essere sotto i 35 anni di età. Si potrà richiedere dal primo luglio 2022 questo nuovo bonus che addirittura non ha bisogno di ISEE. Interessante, infine, che possa essere cumulato ad altri bonus previsti dalle varie regioni (Sardegna e Friuli Venezia Giulia lo prevedono). Ma in questi casi serve l’ISEE.