FIFA, quello per cui stanno studiano ci farà entrare in una nuova era del calcio

L’Ifab ha ratificato le modifiche e i chiarimenti alle Regole del gioco 2022/23: entreranno in vigore dal prossimo 1 luglio

Si susseguono i cambiamenti nel mondo del calcio. Un turbine di nuove regole che i vertici mondiali stanno tentando di inserire, a volte forse complicando le cose. In tanti pensano che il calcio sia un gioco semplice e che non debba essere stravolto. Ma si va in una direzione ben precisa. Ecco cosa sta per accadere: voi che ne pensate?

Cambiano le regole nel calcio (web source) 19.6.2022 direttanews 2
Cambiano le regole nel calcio (web source)

La norma che permette cinque sostituzioni per partita nei tornei calcistici più importanti diventa una regola definitiva. Lo ha deciso l’International Football Association Board (Ifab), ente che stabilisce le regole del calcio, durante la sua 136/a assemblea generale annuale, che si è tenuta a Doha, in Qatar. L’Ifab ha ratificato le modifiche e i chiarimenti alle Regole del gioco 2022/23: entreranno in vigore dal prossimo 1 luglio.

La possibilità dei cinque cambi era stata introdotta nel maggio 2020, durante la pandemia, e più volte estesa. Resta in vigore la regola per cui i cambi si potranno effettuare durante massimo tre interruzioni di gioco, oltre all’intervallo.

Fra gli altri argomenti all’ordine del giorno, anche le valutazioni sull’estensione a più competizioni dell’uso del rilevamento semiautomatico del fuorigioco. Ed è esattamente la regola che potrebbe essere introdotta e che sta facendo discutere.

Il fuorigioco semiautomatico

La Fifa infatti punta ad applicare il rilevamento semiautomatico del fuorigioco, testato a febbraio ai Mondiali per club, ma il suo effettivo utilizzo non è ancora confermato. Attualmente è assente dal regolamento. Tuttavia, l’Ifab non dovrebbe decidere se il fuorigioco semiautomatico (basato su telecamere dedicate ed il rilevamento tridimensionale dei giocatori) verrà introdotto ai prossimi Mondiali (21 novembre-18 dicembre).

Cambiano le regole nel calcio (web source) 19.6.2022 direttanews
Cambiano le regole nel calcio (web source)

Da una parte è l’organizzatore, in questo caso la Fifa, a scegliere. D’altra parte, la video assistenza è già utilizzata in Coppa del Mondo dal 2018 e sarebbe solo “uno strumento aggiuntivo per il VAR”, non una nuova regola, ha spiegato la Federazione internazionale.

Un software andrebbe a monitorare tutti i calciatori, i cui movimenti vengono studiati attraverso 29 punti individuati lungo tutto il corpo. Contemporaneamente il movimento del pallone è seguito con una frequenza di 50 fotogrammi al secondo. Si tracciano le linee e in circa 20 secondi il fuorigioco è rilevato.

Nel 2018 l’Ifab approvò in linea di principio il VAR, e solo alcune settimane dopo la Fifa decise di utilizzarlo ai Mondiali in Russia. Ad ottobre 2021 l’Ifab aveva lasciato a ciascuna competizione la scelta di adottare o meno le cinque sostituzioni, novità introdotta nel maggio 2020, con scadenza alla fine del 2021 per le competizioni per club e fino al 31 luglio 2022 per gli incontri internazionali. Il provvedimento è stato poi prorogato fino al 31 dicembre di quest’anno.