Nicolas Vaporidis, racconta il suo “lutto” | Un dramma non facile da accettare

Nicolas Vaporidis é reduce, in questi giorni, dalla grande vittoria all’Isola dei famosi. È un attore apprezzatissimo ormai diventato volto della cinematografia italiana, ma ha raccontato, aprendosi senza filtri, di una grandissima sofferenza che è stato costretto ad affrontare. Un “lutto” difficile da metabolizzare.

Ha letteralmente stracciato la concorrenza e con l’80% delle preferenze si è assicurato la vittoria del reality in Honduras, battendo Luca Daffrè e Carmen Di Pietro rispettivamente secondo e terza classificata. Novantanove giorni recluso sull’isola, durante i quali Nicolas ha dimostrato la sua forza d’animo e la sua tenacia per arrivare in fondo a questa avventura durissima.

Nicolas Vaporidis (fonte web) direttanews.it
Nicolas Vaporidis (fonte web)

La sua carriera cinematografica che lo ha portato alla fama internazionale

È nato nel 1981 a Roma e, giovanissimo, ha esordito sul grande schermo con Il ronzio delle mosche diretto da Dario D’ambrosi. Negli anni è diventato un volto famosissimo del cinema e ha avuto l’onore e l’onere di lavorare per grandi registi italiani tra cui Fausto Brizzi, che ha firmato la produzione di due cult della cinematografia italiana, Notte prima degli esami e Notte prima degli esami – oggi, rispettivamente usciti nel 2006 e nel 2007.

Il suo nome tradisce le sue origini greche anche se è nato e cresciuto nella capitale italiana. Dopo essersi iscritto alla facoltà di Scienze della comunicazione decide, però, che la sua grande passione é la recitazione e, per questo, si impegna negli anni della sua gioventù studiando tenacemente in diverse accademie di Londra e Roma.

Famosa al grande pubblico la sua relazione con la sua collega e amica Cristina Capotondi. A questa storia si è susseguita quella con Ilaria Spada, anche se successivamente ha portato all’altare Giorgia Surina nel 2012. Il loro matrimonio é sfortunatamente naufragato solo due anni dopo ed oggi Nicolas é accanto a una ragazza di nome Ali.

Il “lutto” che è stato costretto ad affrontare

L’immagine di Nicolas, però, negli anni è drasticamente cambiata ed infatti lo ricordiamo nelle sue prime fortunatissime apparizioni con una folta chioma. L’attore, in una recente intervista, ha confessato di soffrire di una patologia che gli ha diradato fortemente la capigliatura. Per lui è stato un trauma che ha affrontato tagliando tutti i capelli.

Nicolas Vaporidis oggi e qualche anno fa (fonte web) direttanews.it
Nicolas Vaporidis oggi e qualche anno fa (fonte web)

La sofferenza che ha dovuto affrontare non è stata leggera tant’è che lo stesso attore ha parlato di un dispiacere paragonabile ad un lutto, “un lutto con tanto di cerimonia annessa” ha specificato. La scelta di rasarsi completamente è stata per lui una liberazione ed oggi cerca di andare avanti non pensando alle difficoltà affrontate. Le fan comunque dimostrano di apprezzare anche questo look che a detta di molti gli conferisce anche un’aria più giovanile.