Bonus famiglia: l’aiuto che molti cittadini aspettavano | Ecco come ottenerlo

Per tutti quei genitori che si trovano in difficoltà economiche vi sarà un bonus famiglia a sostenerli. Lo stato non li abbandona.

Non tutte le mamme e i papà riescono a trovarsi a proprio agio con i conti a fine mese, dato che, a volte, le spese possono essere logoranti. Per tutte quelle fasce di popolazione che non riescono proprio a far quadrare i conti, vi sarà un sostegno statale, deciso di recente dall’esecutivo. In quella mole di bonus erogati a favore dei cittadini in difficoltà, vi è anche quello per poter aiutare diverse famiglie, per la gioia di molti italiani.

Famiglia protetta fra delle mani
Una famiglia protetta da quattro mani (WebSource)

Non è un segreto il disagio economico in cui versa il nostro paese, specie dopo la pandemia e lo scoppio della guerra in Ucraina. La forte inflazione, dovuta all’aumento dei prezzi e allo stallo sugli stipendi mai aumentati, sta creando dinamiche di mercato molto preoccupanti. I cittadini stentano sempre di più a spendere i propri risparmi, impauriti anche dalla situazione, mentre le disuguaglianze economiche sembrano essere comunque all’ordine del giorno.

Lo sa bene l’esecutivo di larga coalizione a guida Mario Draghi che, con una serie di bonus in ogni settore, sta cercando di riparare la situazione creatasi. A beneficiarne saranno anche i genitori più bisognosi, visto che anche la crisi delle nascite nel nostro paese ha toccato dei limiti irreversibili. Insomma, se pochi anni fa questo era un paese per vecchi, oggi lo è ancor di più, dato che l’età media si aggira intorno ai 45,4 anni (Istat).

Il bonus famiglia di cui molti hanno bisogno

I fondi erogati per il sostegno ai genitori con Isee basso è consistente. Il tetto da non superare non consente a tutti di poterlo ottenere. Si parla di di un reddito famigliare che non va oltre i 20 mila euro annui.

Famiglia di tre persone
Una famiglia insieme verso la scuola della figlia (WebSource)

Stiamo parlando del reddito energetico, dovuto specialmente al forte aumento dei prezzi di luce e gas, di cui molte famiglie non riescono proprio ad affrontare. La proposta era arrivata da parte del Movimento 5 stelle, per poi essere approvata da parte di gran parte del parlamento.

L’importo può arrivare fino a 8.500 euro da spendere per rendere la propria casa più efficiente a livello energetico o per gli acquisti di pannelli fotovoltaici. Richiederlo è semplice, ma è attivo solamente nella regione Puglia, anche se le altre stanno valutando la sua messa in opera.